Utente 895XXX
Buongiorno, ho 32 anni il dermatologo mi ha diagnosticato la Miniaturizzazione del Capello” ad opera del Diidrotestosterone (DHT) commutato dall’enzima 5-alfa-reduttasi di tipo II.

Ho visto che il Dottor Laino è uno specialista a riguardo, ma opera a Roma.
Mi chiedevo se possiate consigliarmi una struttura affidabile (o il nome di un medico a riguardo) in zona Milano

Purtroppo il mio dermatologo al di là di uno schampoo per la regolazione del sebo e il Tricoxidil non mi ha fornito grosse terapie

Nel caso non possiate indicarmi nessuno specialista vi chiedo:
nell'uomo eseguire sedute di mesoterapia con microiniezioni può avere senso?
Occorre passare attraverso cure ormonali per invertire il processo di miniaturizzazione del capello e far ricrescere?

Può essere utile l'autotrapianto e se si va coadiuvato con terapie ormonali (anche qua se avete nomi di strutture e specialisti sono ben accetti)

Grazie

[#1] dopo  
Dr.ssa Floria Bertolini

24% attività
16% attualità
12% socialità
PADOVA (PD)
PIOVE DI SACCO (PD)
VICENZA (VI)
ROVIGO (RO)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2001
Egr. Utente,
mi sembra di capire che Le è stata diagnosticata una alopecia androgenetica.
Per questa patologia esistono terapie sistemiche e/o locali che vanno valutate caso per caso e che danno risultati per tutto il periodo in cui vengono utilizzate; cessano alla sospensione della terapia.
La terapia chirurgica è una alternativa che usualmente si riserva ai casi più avanzati di alopecia.
Ogni valuatzione viene effettuata durante la visita dermatologica.
Nomi,per correttezza di chi non viene nominato e magari è altrettanto bravo dei nominati, non si possono fare.

Cordialia saluti

dr.ssa F. Bertolini
www.bertolinifloria.it
dr.ssa F. Bertolini
www.bertolinifloria.it

[#2] dopo  
Dr. Marcello Stante

28% attività
0% attualità
12% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
caro utente
in vista del tipo di diagnosi fattale da un dermatologo credo si possa trattare di alopecia androgenetica di grado lieve, se così fosse, escluderei il ricorso al trapianto dei capelli.
ad oggi esistono cure farmacologiche realmente efficaci che, se somministrate nei casi giusti e nei dosaggi opportuni, riescono ad invertire il processo di miniaturizzazione del capello inibendo l'enzima 5alfareduttasi ripristinando nel tempo la normale capigliatura. non parlo di shampoo, lozioni e mesoterapia, che devono ritenersi complementi ad una vera terapia farmacologica che il dermatologo sa prescrivere.
la terapia dell'alopecia androgenetica è di pertinenza della specializzazione in dermatologia .
cari saluti
Dr Marcello Stante
STUDIO MEDICO DERMOESTETICO
V. Berardi 18 - Taranto
dottstante@tele2.it