Utente 224XXX
SALVE DOTTORE, volevo chiedere un consiglio poichè mi sorgono dei dubbi sul prelievo postprandiale . SONO UN PZ diabetico nid , assumo attualmente EUCREAS 1000 mattina e sera in piu glugofage 1000 subito dopo pranzo . VOLEVOCHIEDERE ,lo stich dopo pranzo , la diabetologa che mi seguiva precedentemente mi ha sempre detto che andava fatto dopo due ore dal pranzo , siccome da poco tempo è giunta una nuova diabetologa ,ho chiesto in merito al prelievo postprandiale , ed mi ha' detto che bisogna farlo , contando le due ore dal inizio del pranzo , cioè se inizio a pranzare alle 14 , lo dovrei fare alle ore 16 , mi sembra , a mio parere da profano forse assurdo e se un pranzo dura in piu puo capitare quache festivita' come un pz si deve comportare' .mi scuso forse avro' frainteso pero mi rimane il dubbio . LA RINGRAZIO anticipatamente cordiali saluti .

[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
12% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
MANFREDONIA (FG)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Concordo con la prima diabetologa (e probabilmente ha interpretato male le indicazioni ricevute dalla seconda): la glicemia postprandiale va controllata 2 ore DOPO il pasto.


Prego.

Cordiali saluti.
Dott. Serafino Pietro Marcolongo
Dietologia - Medicina Estetica

IL CONSULTO ONLINE NON SOSTITUISCE LA VISITA DIRETTA!

[#2] dopo  
Utente 224XXX

GENTILE DOTTORE, la ringrazio molto del suo giudizio , cordialmente la saluto , grazie .