Utente 157XXX
salve vi scrivo solo per togliermi un dubbio
dopo 4 aborti in 5 anni salta furoi che ho una mutazione in omozigosi del MTHFR con omocisteina leggeremente alta
purtroppo ho avuto pareri discordanti sulla cura per intraprendere una gravidanza
1-ginecologa dell'ospedale dice che è irrilevante e almassimo per precauzione un po'di cardioaspirina ma è più pericolosa la mutazione in eterozigosi
2- ematologa, stessa conclusione della ginecologa dell'ospedale
3- mio ginecologo di fiducia invece dice cardio aspirina e eparina dal test positivo ed è più pericolosa questa in omozigosi
4- ginecologo del centro poliabortività stesso parere del mio ginecologo ma cardioaspirina da fine ciclo e poi a test positivo eparina
premetto che mi fido molto sia del mio ginecologo che di quello del centro
ma ho molti dubbi perchè èareri così discordanti?
io ho 36 anni, vado per i 37,
e inanto prenderò cardio aspirina finito il cilclo in attesa del test positivo?
grazie in anticipo per la risposta

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Non vorrei assolutamente aggiungere altri dubbi, ma le devo dire che mi trovo perfettamente d'accordo con il suo ginecologo e con quello del centro a cui si è rivolta, vista anche questa poliabortività. Riguardo la mutazione è più "pericolosa" quella in omozigosi. Spero di non averle creato ulteriori dubbi
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 157XXX

Grazie
per la risposta.....non si preoccupi non ha aggiunti altri dubbi, perchè la sua risposta ripecchia quelle da me già prese in considerazione
solo una domanda di "approfondimento"
va bene prendere la cardio aspirina (una pastiglia alla sera ) da metà ciclo?

grazie
saluti

[#3]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Fermo restando che la terapia la può decidere solo e soltanto il suo ginecologo che la conosce direttamente, le posso dire che , in generale, la terapia con cardioaspirina và bene salvo poi, in caso di gravidanza, prendere in esame la terapia con eparina
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 157XXX

salve
solo un'altro quesito (non trovo più il foglio del ginecologo......)
mi ha prescritto INOFOLIC e acido folico , sempre on cardio aspirina....ma il mio dubbio è....
avendo questa mutazione non è meglio prefolik che, da come ho capito, trattiene anche l'acido folico che assumo mentre prendendo solo INOFOLIC e acido folico poi lo perdo?

le posto i risultati "sballati" tutto il resto è perfetto....

OMOCISTEINA( chimiluminescenza) 20,0 nmol/mL i valori di riferimento sono 3,7 - 13,9

MTHFR (C677T) Ibrid.inversa (test su striscia) Mutazione presente allo stato omozigote

mi scusi se mi sono espressa male....e la ringrazio ancora per l'attenzione

[#5]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Nò, Signora, tutti e due i prodotti contengono ac folico che lei deve assumere perchè ha livelli di omocisteina alti; le consiglio anche di non mangiare molta carne, rientrante nel metabolismo dell'omocisteina. Quindi non è che il prefolic trattiene l'ac. folico ma è proprio composto di ac folico di cui lei ha bisogno per abbassare i valori di omocisteina
Un saluto

A. Baraldi

[#6] dopo  
Utente 157XXX

grazie mille sia per la pazienza che per le tempestive e precise risposte
solo per capire, quindi sarebbe meglio prefolic?
adesso sto assumendo due bustine di inofolic al giorno e una compressa di acido folico
per quanto riguarda la carne si riferisce solo a quella rossa vero? la carne bianca va bene? le verdure sia cotte ce crude?
mi scusi se la tempesto di domande ma, come già detto all'inizio l'ematologa che mi ha visto ha considerato non rilevante questa mutazione, al contrario del mio ginecologo e di quello del centro della poliabortività, quindi non mi ha dato particolari istruzioni a riguardo.
mi scuso ancora per l'assiduità delle domande, ma siccome sono "figlia d'arte", mio padre è oncologo, sono stati "istruita" a farmi spiegare bene le cose.......
la ringrazio ancora moltissimo
saluti

[#7]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Ma mi risulta che l'inofolic già contenga ac . folico, quindi non capisco questa doppia assunzione; cmq, io conosco il prefolic. La carne è quella rossa soprattutto ma non significa non mangiarne più assolutamente, significa ridurne il consumo; le verdure vanno bene. Le mutazioni, bella domanda. Vede , Signora, avere queste mutazioni, anzi questa mutazione, perchè ne ha soltanto una, non significa andare sicuramente incontro ,con certezza ,a fatti trombotici, nella fattispecie microtrombosi placentari , ma significa avere una maggiopre predisposizione a questo , quindi non certezza ma maggiore predisposizione. Il punto di fondo è che lei ha avuto una poliabortività in 5 anni ( 4 aborti ) e questo , in assenza di altre ragioni di poliabortività, per esempio genetiche , consiglia di fare una terapia preventiva durante una futura gravidanza
Un saluto

A. Baraldi