Utente 135XXX
Buona sera, scrivo per mia madre, 60 anni.
Tra dicembre e gennaio 2009/2010, in occasione di un prelievo generico di controllo, sono stati trovati i seguenti valori:

VES 66 mm/h 2-39
RAPPORTO ALBUMINA/GLOBULINE 1,27
ZONA ALBUMINICA 55,9% 57,5-68,5
ALBUMINA 42,5 g/L
ZONA ALFA1 3,5 % 1,4-3,1
ZONA ALFA2 7,6% 7,4-12,2
ZONA BETA1 15,9% 5,6-9,0
ZONA BETA2 3,2% 3,0-5,4
ZONA GAMMA 13,9% 9,2-17,5
COMPONENTE MONOCLONALE1 7,5 g/L (picco di aspetto monoclonale in zona beta-globulinica)

S-IgG 9,919 g/L 8,000-17,000
P-IgA 1,646 g/L 0,700-4,000
P-IgM 9,054 g/L 0,400-2,300

U-Bence Jones: ASSENTE

TIPIZZAZIONE COMPONENTI MONOCLONALI: banda IgM catene leggere kappa.

Ad oggi, Giugno 2010, in un secondo prelievo di sangue di controllo, si hanno i seguenti valori:

RAPPORTO ALBUMINA/GLOBULINE 1,29
ZONA ALBUMINICA 56,4% 57,5-82,0
ALBUMINA 43,4 g/L
ZONA ALFA1 3,1% 1,4-3,1
ZONA ALFA2 7,0% 7,4-12,2
ZONA BETA1 17,0% 5,6-9,0
ZONA BETA2 2,9% 3,0-5,4
ZONA GAMMA 13,6% 9,2-17,5
COMPONENTE MONOCLONALE1 8,6 g/L (picco di aspetto monoclonale in zona beta-globulinica)

S-Beta2 microglobulina 1,5 mg/L 0,7-1,8
S-CRP (PROT. C REATTIVA) 3,4 mg/L 0,0-5,0

S-IgG 9,456 g/L
P-IgA 1,502 g/L
P-IgM 11,480 g/L

U-BENCE JONES: PRESENTE (catene kappa)

Questo inverno il nostro medico di famiglia ci disse che si poteva trattare di MGUS e di controllare ogni 6 mesi per monitorarne l'eventuale evoluzione. Questo è il primo controllo che facciamo a distanza del primo prelievo. I risultati come sono interpretabili? Inoltre, è opportuno fare seguire mia madre da un ematologo?

Grazie mille.

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Sì, è opportuna una valutazione di un centro ematologico anche per capire bene se trattasi di picco in zona beta od all'inizio della zona gamma , visto anche il valore alto di Ig M
Un saluto

A. Baraldi