Utente 143XXX
Domanda diretta:
è possibile trarre indicazioni circa un eventuale poliglobulia basandosi sull'esame dei reticolociti? O per meglio dire: risulta, anche solo a grandi lineee, una tendenza al ribasso o al rialzo dei reticolociti nel caso di poliglobulia oppure non è possibile trarre alcuna indicazione neanche di massima?
Grazie

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Nò, non è un esame che ci dia maggiori informazioni sulla poliglobulia, diversamente dalle anemie
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 143XXX

Grazie,
approfitto un'ultima volta della sua pazienza:
in base alla sua esperienza sarebbe possibile che, in caso di policitemia vera, si assista una diminuzione di emoglobina ed ematocrito di alcuni punti (es.da 18.3 a 17 e da 53 a 50) nel giro di un paio di mesi?
(senza eseguire salassi o terapie particolari, intendo)
Un saluto

[#3]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
E' possibile ma prima ci deve essere una diagnosi di certezza che sia policitemia
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 143XXX

Beh no, non ho mai avuto una diagnosi di poliglobulia.
Ho 27 anni, non fumo, quei dati riportati sopra si riferiscono a delle analisi che avevo fatto sette mesi (nel caso dei valori più elevati) e cinque mesi fa (nel caso dei risultati pià bassi). Tutti gli altri valori erano normali.
Poi non ho ancora ripetuto le analisi ma prima come adesso mi sento bene. Non ho mai avuto problemi di sorta, peso stabile e pressione sempre normale (120-70)e niente di particolare da rilevare.
Magari adesso che sono passati diversi mesi (ho anche cercato di bere almeno una bottiglia d'acqua al giorno)farei bene a ripetere le analisi per vedere se la tendenza all'abbassamento è confermata.
Cosa ne pensa?

[#5]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Penso che allora è soltanto una sua supposizione; cerchi di bere molto di più , perlomeno due litri di acqua al giorno
Un saluto

A. Baraldi

[#6] dopo  
Utente 143XXX

almeno due litri mi risulta veramente difficile ma vedrò cosa posso fare. In realtà ho sempre avuto il sangue abbastanza "spesso" (anche nelle analisi di 2 e 3 anni fa avevo i rossi a 5.4-5.5 e l'ematocrito intorno a 46-47 ma sempre valori nella norma, con piastrine pressochè costanti sui 250 e anche bianchi sempre normali) e poca tendenza a bere.
Prima di quelle analisi di cui le dicevo arrivavo a stento a 1 litro d'acqua. Ora mi sono imposto di bere di più ma da un po' di mesi ho anche più appetito. Forse ripeterò comunque le analisi tra Luglio e Settembre, quantomeno per scrupolo.
Grazie 1000

[#7]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Provi a bere perlomeno due litri, soprattutto con questo caldo, e vedrà che l'ematocrito scenderà; i rossi non pongono problemi.
Un saluto

A. Baraldi

[#8] dopo  
Utente 143XXX

Dottore ho ripetuto le analisi ma ho quanto segue:
ho ancora riscontrato i seguenti valori fuori norma:
Gl Rossi: 6,13 (4,5-5,90)
Emoglobina: 18,3 (13,5-17,5)
Ematocrito: 52 (39-51)
con i Globuli bianchi ancora in aumento: 8,60 (4.5-11)
e i linfociti ancora più bassi in concentrazione: 0,65 (1,3-3,5)
L'eritropoietina è a 31 mUl/ml (5-53)

Io però mi sento bene............
(tutte le analisi sono state eseguite di prima mattina)
Cosa ne pensa ? Potrebbe essere policitemia? Però non ne avverto i sintomi.
Per completezza allego la serie delle mie ultime analisi:
Analisi dello 07/07/2008:

Gl Rossi: 5,54 (4,4-5,6)
Emoglobina: 15,9 (14-18)
Ematocrito: 47,3 (42-52)
Gl. Bianchi: 4,67 (4-10)
Piastrine: 214 (140-400)
MCV: 85,4 (80-99)
MCH: 28,7 (27-31)
MCHC: 33,6 (32-36)
MPV: 12,2 (7,2-11)

Formula leucocitaria:
Neutrofili 66,8 % (40-75)
Linfociti: 23,8 % (20-45)
Basofili: 0,6 % (0-1,5)
Eosinofili: 3,2 (0-6)
Monociti: 5,6 (0-10)

Analisi del 15/01/2010:

Gl Rossi*: 6,15 (4,5-6,00)
Emoglobina*: 18,3 (13-17,5)
Ematocrito*: 52,9 (42-50)
Gl. Bianchi: 5,77 (4-10)
Piastrine: 267 (150-400)
MCV: 86 (80-98)
MCH: 29,8 (26-33)
MCHC: 34,6 (32-36)
MPV: 11,5 (9-13)

Formula leucocitaria:
Neutrofili 67,3 % concentrazione: 3,88 (1,5-7)
Linfociti: 23,2 % concentrazione: 1,34 (0,9-3,8)
Basofili: 0,3 % concentrazione: 0,02 (0-0,2)
Eosinofili: 2,1 % concentrazione: 0,12 (0-0,8)
Monociti: 7,1 % concentrazione: 0,41 (0,16-1)

Analisi del 24/03/2010:
Gl Rossi*: 6,03 (4,5-5,90)
Emoglobina: 17,1 (13,5-17,5)
Ematocrito: 50 (39-51)
Gl. Bianchi: 6,90 (4,5-11)
Piastrine: 250 (150-450)
MCV: 84 (80-100)
MCH: 28,4 (27-34)
MCHC: 34 (32-37)

Formula leucocitaria:
Neutrofili 79,8 % concentrazione: 5,54 (2,5-7,5)
Linfociti*: 14 % concentrazione: 0,97 (1,3-3,5)
Basofili: 0,2 % concentrazione:0,01 (0,01-0,12)
Eosinofili: 1,3 % concentrazione: 0,09 (0,01-0,45)
Monociti: 4,7 % concentrazione: 0,33 (0,13-0,92)
Reticolociti:
N(Ret. / mille RBC): 3,4 (3,0-7,0)
Ret. Valore Assoluto: 0,02 (0,02-0,07)

Potrebbe dirmi le sue impressioni, non riesco proprio a spiegarmi quei valori perchè mi sento "normale" con peso stabile e pressione normale, tra l'altro come detto non fumo

Grazie



























[#9]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Onestamente non vedo proprio le caratteristiche di una policitemia, vorrei poi sapere se sta bevendo o nò ? I valori sono al limite supoeriore per rossi ed ematocrito; potrebbe anche prendere in esame di donare il sangue per ridurre un po' i rossi e l'ematocrito ma non vedo altri problemi
Un saluto

A. Baraldi

[#10] dopo  
Utente 143XXX

sì, io a bere ci provo, bevo sicuramente un po' di più rispetto a qualche mese fa, adesso arrivo a 1,5 litri al giorno o poco più...i 2 litri almeno sono un mio obiettivo ma stento parecchio ad arrivarci perchè anche con questo caldo sento poco la sete....peso poco (poco meno di 60 kg per 1,72 m di altezza)e anzi ho preso 3-4 kg negli ultimi 3 anni (da quando lavoro).
Ho un fisico "secco" e una pelle molto povera con tendenza psoriasica al dorso di una mano che mi porta a dipendere da una pomata al cortisone. Ma al di là di tutto mi sento bene, abbastanza in forze e la pressione è normale (120-70)

Vorrei sapere:
quei valori così bassi per i linfociti (9% e 0,65 come concentrazione), con invece neutrofili alti e bianchi in aumento (8,6 anche se ancora nella norma) denotano una qualche tendenza particolare ?

Ultima cosa: a settembre 2009 ho fatto un intervento al Laser agli occhi (cross-linking corneale) perchè sono cortisonico....quelle radiazioni potrebbero avere un'influenza sui valori di emocromo?

PS. dalle ultime analisi le pistrine risultano in lieve diminuzione rispetto a 4 mesi fa: sono passate da 250 a 231.


Grazie ancora

[#11]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Allora deve bere sforzandosi circa due litri di acqua al giorno perchè è importante; poi cerchi di acquistare qualche chilo perchè è troppo magro. L'intervento fatto e gli altri valori non pongono problemi
Un saluto

A. Baraldi

[#12] dopo  
Utente 143XXX

Qualche giorno fa ho avuto modo di presentare il mio "caso" al primario di ematologia dell'ospedale di Siracusa e gli ho fatto vedere le analisi del sangue degli ultimi mesi. Mi ha confermato, come aveva fatto anche Lei, che è da escludere una Policitemia Vera mentre le analisi mostrano solo una lieve poliglobulia senza alterazioni alle dimensioni e distribuzione dei Rossi. Come possibili misure mi ha consigliato:
Donazione del sangue (ogni 3 mesi mi pare) oppure Eritroferesi (se necessario con freq maggiore dei 3 mesi).
Dopo il colloquio ho rieseguito le analisi ed è risultato quanto segue:

Gl. Rossi: 5,77 (3,9-5,8)
Emoglobina: 17,5 (12-18)
Ematocrito: 50 (37-48)
Gl. Bianchi: 6,38 (4-10)
Piastrine: 236 (140-440)
MCV: 87 (80-95)
Cont. Medio Emoglob.: 30,3 (27,5-33,5)
Conc. Corpuscol. Media Emoglob.: 34,9 (32,5-36,5)

Formula leucocitaria:
Neutrofili 81,3 % concentrazione: 5,19 (2-8)
Linfociti*: 13,3 % concentrazione: 0,85 (1-5)
Basofili: 0,2 % concentrazione:0,01 (0,01-0,2)
Eosinofili: 0,5 % concentrazione: 0,03 (0-0,4)
Monociti: 4,7 % concentrazione: 0,30 (0,1-1)

Non immagina la mia (positiva) sorpresa quando ho visto i Rossi scesi a 5,77(nelle analisi di metà Luglio erano a 6,13 mentre l'ematorito era a 52 e l'emoglobina a 18,3). I neutrofili e i Linfociti sono ancora "fuori range" ma in normalizzazione rispetto alle analisi precedenti.

Alla luce di queste analisi ho chiesto allo specialista se donazione/eritroferesi sono necessarie e ha rimesso la scelta a me sottolineando comunque la validità della donazone del sangue.
Lei cosa mi consiglia ?

[#13]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Concordo con il suo ematologo; la donazione sarebbe sicuramente positiva per lei e , soprattutto, per il prossimo, perchè c'è sempre necessità di sangue.
Un saluto

A. Baraldi