Utente 184XXX
Egr. dott.
Dopo un'esame ematologico sono emersi i seguenti valori:
WBC 10.67
RBC 6.21
HGB 17.6
HCT 49.9
MCV 80.3
MCH 28.4
MCHC 35.3
Piastrine PLT 288
RDW 14.5
Globuli rossi ipocromici 0.6
Neutrofili 67.7
Eosinofili 2.7
Basofili 0.8
Linfociti 20.9
Monociti 6.1
Grandi cellule non colorate 1.8
Uricemia 4.6
GOTAST/ 36
GPT/ALT 72

Sono molto preoccupato(ho fatto ricerche nel Web)potrebbe trattarsi di policitemia?
Mi consiglia di rivolgermi da un' ematologo?
Attendo con ansia una risposta.
Cordiali saluti:

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Le consiglio, per sua tranquillità di fare una visita ematologica ed ulteriori analisi di tipo genetico per policitemia, ma senza allarmi
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 184XXX

Egr. dott. Baraldi
La ringrazio e Le invio i migliori auguri per le prossime festività.

[#3]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Le ricambio gli auguri
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 184XXX

Egr. dott Baraldi,
come da Lei consigliato mi sono rivolto ad un ematologo che mi ha fatto sottoporre ai seguenti accertamenti:
- dosaggio eritropoietina sierica
-ldh
-eritropoietina latticodeidrogenasi
-rx torace
-emogas analisi
-ec. addominale con particolare riguardo alla milza (con misurazione dei diametri splenici)ed alle loggie renali
-cardioaspirina
-mutazione V617F del gene JAK 2
Tutte le suddette analisi sono risultate negative o nella norma compreso il JAK 2.
Al momento il medico ha deciso di non procedere alla biopsia del midollo(l'idea mi terrorizza), di controllare il valore dell'ematocrito ogni 30 giorni e mi ha consigliato, inoltre, una donazione del sangue e di bere molto.
Cosa ne pensa?
Mi perdoni, inoltre, Dottore ma ho dimenticato di chiedere al mio medico ogni quanto posso effettuare la donazione e quanto dura l'effetto della stessa nel valore dell'ematocrito e la differenza tra donazione e salasso e se posso sottopormi ad un salasso senza prima essermi sottoposto ad una biopsia del midollo.
La ringrazio per la risposta tranquillizzante che mi diede la scorsa volta e La saluto con gratitudine.

[#5] dopo  
Utente 184XXX

p.s.
mi perdoni per aver inviato alla sua attenzione,precedentemente, due mail con una procedura non corretta.

[#6]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Perfettamente d'accordo con il suo medico; rigurdo le donazioni saranno i medici a decidere i tempi; importante anche che beva molto e non fumi, se è fumatore.
Un saluto

A. Baraldi

[#7] dopo  
Utente 184XXX

Egr. dott. Baraldi,
La ringrazio e Le auguro buone cose.