Utente cancellato
Vorrei sapere quali sono le sostanze farmacologiche che aiutino a far riassorbire i lividi. Soffro di fragilità capillare così che al minimo urto mi riempio di lividi viola-neri.

Sono utili gli antitrombotici come Cl...? Meglio creme o compresse o tutt'e due insieme?

C'è modio di far riassorbire i lividi in poco tempo?

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Non possiamo fare pubblcità ai prodotti farmaceutici ma di sostanze ce ne sono tante, preferibilmente creme.
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
167134

dal 2010
Non chiedevo il nome commerciale ma il principio attivo o la categoria.

Non credo ci sia bisogno della laurea per dare una risposta inutile come quella che ho letto.

Avrà studiato con il mio medico di base che risponde sempre "Chiedi in farmacia"?

Non la ringrazio nemmeno per il tempo e l'attenzione perchè il rpimo è andato sprecato e la seconda è assente.

[#3]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
La ringrazio per la sua "spiccata " educazione e sono ben contento di non rileggerla più !!!
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
167134

dal 2010
Dottor Baraldi la mia risposta è stata sincera e se vogliamo ironica, non maleducata.

Guardandosi allo specchio potrebbe definire la sua una risposta esaustiva e utile?

Sono brava anch'io a dire "Esistono tante creme per i lividi" Però io non ho la laurea, quindi la mia sarebbe ammissione di ignoranza e non superficialità.

Il giuramento di Ippocrate dovrebbe essere imparato a memoria.

[#5]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Nò, cara Signora la sua risposta è stata profondamente maleducata e le ricordo che non deve certo venire a rammentare a me il Giuramento d'Ippocrate, che lei neanche conosce, perchè lei di me non conosce nulla e non può certo dare giudizi. E' evidente che l'educazione o c'è o non c'è.


Detto questo la sua domanda è stata da me , come da tutti, interpretata come una elencazione di farmaci adatti alla situazione cosa che non si può fare. Vuole i principi attivi ? Eccoli:1 )beta idrossietil rutosidea 2) Diosmina 3) eparina sodica + escina + fosfatidilcolina 4 ) sulfopoliglicano. Da preferirsi i prodotti in crema.

PS Vado orgoglioso di giudizi negativi da parte di certa utenza !!!!
Un saluto

A. Baraldi

[#6] dopo  
167134

dal 2010
Io ho chiesto le sostanze farmacologiche e se erano utili gli antitrombotici, accennando solo 2 lettere di un prodotto perchè in un altro post è stato accettato, chiaro che era un esempio e basta.

Ecco, volevo proprio sapere quali sono i principi attivi, poteva scriverlo subito.

Sono contenta che vada fiero dei giudizi negativi di chi non ha paura di rimetterla al suo posto.

Il moderno giuramento di Ippocrate dice anche "prestare, in scienza e coscienza, la mia opera, con diligenza, perizia e prudenza e secondo equità, osservando le norme deontologiche che regolano l'esercizio della medicina"

Se sceglie di prestare un servizio per quanto gratuito deve farlo con attenzione e rispetto.


Ps. Ma noi chi? Plurale majestatis?

La saluto, ho da lavorare.

[#7]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Che lei ? mi abbia rimesso al mio posto mi fa soltanto ridere; delle sue considerazioni pseudo filosofico sociali ancora di più; sa qual'è la differenza tra me e lei che io ci metto neme e cognome e lei soltanto UN BELL'ANONIMATO. A MAI PIU' RISENTIRLA ed auguri !!!!!!!!!

Per favore non faccia rivoltare nella tomba il buon IPPOCRATE !!!!! Anch'io ho sprecato fin troppo tempo con lei...
Un saluto

A. Baraldi

[#8] dopo  
 Staff Medicitalia.it

Gentile utente,
non gradiamo la maleducazione né l'ironia verso i professionisti che rispondono.

Se ritiene una risposta inutile può esprimere la sua valutazione con l'apposito strumento (manine rosse e verdi), richiedere un'altro consulto in altra area o cancellarsi dal sito.

La invitiamo quindi a chiudere qui questo consulto onde evitarci di dover disattivare questo account.

Grazie per la collaborazione e cordiali saluti,
Lorenzo Cecchini
responsabile staff@medicitalia.it

[#9] dopo  
167134

dal 2010
Gentile sig. Cecchini,

Lei ritiene che la prima risposta del dott. Baraldi sia stata pertinente alla mia domanda?

Davvero crede che non sia lecito da parte mia risentirmi per una risposta che definire sommaria è poco?

Il suo intervento è imparzialmente a favore del dott. Baraldi (al quale ricordo che il regolamento vieta agli utenti di pubblicare il nome e non avrei alcun problema a ribadire le stesse parole di persona) e questo non è corretto nei confronti di quanti come me si sono rivolti con fiducia al sito ricevendone una risposta che è una presa in giro.

Se ritiene che io sia l'UNICA in torto e che il dott.Baraldi abbia risposto in maniera ESAURIENTE e CORTESE, allora cancelli pure il mio account: sono una PERSONA, non una serie di numeretti dall'altra parte del monitor

[#10] dopo  
 Staff Medicitalia.it

Il dr. Baraldi le ha risposto per come ha ritenuto corretto risponderle (nella sostanza le ha indicato: "preferibilmente creme"). Le ho anche chiarito quali sono i mezzi per esprimere valutazioni di utilità o inutilità.

Lei invece insiste a considerare una risposta sintetica come un affronto personale e se prova a rileggersi il post #2 credo che converrà con me, lettore estraneo alla vicenda, che la sua reazione è stata decisamente fuori luogo.

Può essere che per lei una risposta sia dovuta e che se un medico non le fornisce una prescrizione online non meriti rispetto, ma alla fine dimostra la sua volontà di rivalsa quando arriva a giudicare anche me solo perché le ho chiesto di chiudere qui questa sterile polemica.

Se vuole l'ultima parola le lascio volentieri spazio, a patto che poi sia coerente e si cancelli da questo sito visto che non potrà beneficiarne oltre data la mancanza di fiducia verso consulenti e moderatore.

Se invece non leggerò ulteriori commenti considererò chiuso questo equivoco che ci permetterà di evitare ulteriori incomprensioni in futuro.

Buonanotte,
Lorenzo Cecchini
staff@medicitalia.it

[#11] dopo  
167134

dal 2010
Ovviamente mi cancellerò tra pochi istanti.