Utente 184XXX
salve, ho 25 anni e all'età di 18 anni ho scoperto donando il sangue di essere portatrice sana di anemia mediterranea.
un problema che mi accompagna da quando ero piccola sono gli svenimenti ogni volta che provo un dolore acuto o mi agito particolarmente.mi è stato spiegato che avendo i globuli rossi più piccoli, in questi casi particolari, viene a mancare l'ossigeno al cervello provocando uno svenimento!volevo avere conferma di ciò.
vorrei inoltre sapere se ciò che elenco di seguito può essere causa del problema:
- mal di testa frequenti che interessano parti diverse della testa
- caduta di capelli, prurito della cute
- macchie scure sul corpo nelle zone ascelle e collo.
per un quadro più chiaro della situazione riporto le ultime analisi:
sideremia 31
esame emocromocitometrico
-RBC GL.ROSSI 4,97
-HGB emoglobina 13
-HCT ematocrito 38,7
-MCV 77,9
-MCH 26,2
-MCHC 33,6

ciclicamente quando la sideremia è bassa faccio la cura con le compresse di ferrograd.
la ringrazio anticipatamente

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Essere portatori sani di anemia mediterranea è una condizione che non si può neanche definire patologia vera e propria; comporta un poco di anemia che però, essendo la malattia su base genetica , non risente più di tanto di eventuale terapia con ferro e tra l'altro ci potrebbe essere sempre il problema dell'accumulo di questo elemento.
Tutta la sua sintomatologia, poi, non ha un legame con questa anomalia emoglobinica, nè si può imputare ai globuli rossi, tra l'altro nel suo caso quasi ai limiti di normalità, il discorso svenimenti. In conclusione permane questa lieve anemia che può dare un po' di stanchezza e colorito un poco pallido, ma bisogna necessariamente conviverci
Un saluto

A. Baraldi