Utente 158XXX
Salve, circa un anno fa mi è stata ritirata la patente per guida in stato di ebbrezza, mea culpa!!!!
adesso devo fare le analisi del sangue e delle urine per il rinnovo.
volevo sapere per quanto tempo rimangono tracce di alcool nel sangue.
premetto, io non bevo mai, neppue un bicchiere di vino durante i pasti, mi capita di bere massimo due cocktail il sabato se esco con amici...naturalmente senza guidare, la lezione mi è servita.
inoltre tra le analisi prescritte non c'è la transferrina.
grazie per l'attenzione

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Quale tipo di esame deve effettuare ? E quando ? Inoltre, questa informazione di preciso a cosa può servirle ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 158XXX

Gentile Dottore,
gli esami richiestimi sono i seguenti: Drug test, anche se non ho capito l'utilità di questo esame, probabilmente una questione di soldi che entrano nelle tasche di chi di dovere ed escono dalle mie; emocromo - azotemia - glicemia - transaminasi - Ygt - creatininemia - fosfatasi alcalina - urine; alcool test.
Martedì devo fare le analisi, e per 3 settimane consecutive.
Le faccio questa domanda perchè il sabato esco, e onestamente una birra la bevo, mi darebbe tantissima noia non dover fare una cosa solo perchè devo fare delle stupidissime analisi onerose, che sarebbero giuste solo per stabilire se uno è bevitore abituale o meno, in questo caso basterebbe fare un solo prelievo e controllare i valori del sangue e la funzionalità epatica.
Cordialità

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Quindi Lei ha deciso già di fare qualcosa che aumenta la possibilità di risultare non idoneo sulla base degli esami che deve effettuare (anche se di poco, ma il senso è quello). Non si capisce esattamente però quale sia il quesito.
Inoltre, dice di avere "imparato la lezione", ma più che altro questi test servono per capire che tipo di controllo ha una persona sul proprio bere, oltre che sul carattere abituale o pesante del bere stesso.

Non so se alcol-test significhi appunto il cd-test, quello della trasferrina.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it