Utente 129XXX
Gentili dottori,
poichè il mio medico di base, sospettava un ipertiroidismo (accuso acufene notturno all'orecchio sx e tachicardia), ha ritenuto necessario farmi eseguire le analisi del sangue di routine. Scongiurato il pericolo ipertiroidismo, poichè le analisi evidenziano valori assolutamente normali di TSH, FT4 e FT3, vengo a sottoporVi due valori che mi preoccupano alquanto. L'esame emocromocitometrico, ha evidenziato LEUCOCITI 11.360, mentre la chimica clinica, ha evidenziato un colesterolo totale pari a 219 mg/dl.
Premetto che ho 36 anni, fumatrice, normopeso, ma conduco una vita piuttosto sedentaria. La mia alimentazione non comprende nè dolci, nè fritti, nè grassi saturi, ma principalmente proteine, frutta e verdura, pochissimi carboidrati e pochissimo sale. Non riesco a capire il perchè di questo valore non nella norma, tanto più che i miei disturbi originari continuano a persistere (acufene notturno e tachicardia). Nell'attesa di portare le mie analisi dal medico di base, sapreste tranquillizzarmi?
Distinti saluti

[#1]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Lieve leucocitosi del tutto aspecifica.
Relativamente alla lieve ipercolesterolemia credo che il Collega le saprà dare gli opportuni consigli dietetici da adottare per corregerla.
La saluto
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!