Utente 169XXX
Buongiorno,
sono un soggetto maschio di 63 anni, affetto da cardiopatia ischemica (pregresso MSTEMI in data 29.07.2010.Assumo i seguenti farmaci:triatec hct 5;congescor 2.5; ranitidina 300 mg; efient 10 mg.; seacor 1000 mg; cardioaspirina 100 mg; crestor 20 mg; tamsulosina 0.4 mg. Prima dell'insorgenza della malattia i valori delle "piastrine" (18.03.2009) erano 218 (x1000/microl.). Il 30.06.2011 l'emocromo ha evidenziato il seguente valore: " PLT 130 ". La domanda che pongo ai gentili medici è questa: vi può essere qualche correlazione tra i farmaci assunti e l'abbassamento dei valori delle " PLT " ?. In caso affermativo quali esami dovrei fare per accertare la "responsabilità dei farmaco" ?. In ultima analisi, cos'altro potrei fare per riportare il valore delle " PLT " nei parametri di riferimento ?. Ringrazio anticipatamente per la cortese risposta.

[#1]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Potrebbe essere correlata al trattamento la piastrinopenia. Utile confermare valore con emocromo a caldo o con conta manuale delle piastrine.
Comunque la piastrinopenia è lieve. Non deve sospendere alcun farmaco; se confermata utile controllo più frequente dell'emocromo.
Saluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#2] dopo  
Utente 169XXX

Ringrazio per la tempestiva risposta. Saluti.

[#3]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Saluti anhe a lei.
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!