Utente 830XXX
Buongiorno,
sono in gravidanza grazie ad un trattamento di fecondazione assistita dopo due aborti di cui l'ultimo per gravidanza molare. Dal giorno del transfer assumo Clexane 4000 u.i. a causa di una mutazione genetica MT....(NON MI RICORDO MAI COME SI SCRIVE) IN OMOZIGOTE con omocisteina nella norma. Assumo anche lefolene da 7,5 e NORMOCIS.
Ho dovuto sospendere il Clexane solo per una settimana a causa di un distacco ma adesso ne ho ripristinato l'assunzione. Il Clexane é un farmaco che mi fa paura considerando soprattutto il rischio emorragico. Gentilmente chiedo di ricevere informazioni sul farmaco anche al grado di pericolosità e di sapere a quali esami del sangue di controllo mi devo sorroporre.Il mio medico ancora non mi ha detto nulla.Inoltre si può eventualmente diminuire la dose a 2000 ui senza problemi? Grazie e saluti

[#1]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Deve continuare con il 4.000. Dovrebbe controllare emocromo. Null'altro
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!