Utente 632XXX
Salve dottori,

La mia storia clinica è la seguente

Ho 25 anni, una tiroidite (autoimmune) che curo con Eutirox.

A luglio di quest'anno io e mio marito facciamo una fecondazione assistita per un problema di azoospermia secretiva.

Il tentativo di fecondazione va in porto ma alla sesta settimana di gravidanza ho un aborto spontaneo.

Faccio degli esami genetici per vedere se ciò che ha verificato l'aborto potesse avere una causa genetica.

Dai risultati degli esami genetici e di quelli generici potrebbe eeserci mutazioni che "potrebbero" aver causato l'aborto?

PAI-1: 4G/5G
ACE Polimorfismo I/D introne 16: D/D
Fattore XIII V34L: G/G
HLA-G Polimorfismo C-725 G/C/T 5'UTR: G/C
HLA-G Polimorfismo 14bp INDEL 3'UTR: ins/del
Fattore V G1691A Leiden: normale
Protrombina G20210A: normale
MTHFR C667T: mutato in eterozigosi
MTHFR A1298C: normale
Omocisteina: nella norma
Folati: nella norma
PCR: nella norma
Cariotipo: normale
Fibrosi cistica: polimorfismo 7T/7T presente in omozigosi
Complemento C3: nella norma
Complemento C4: nella norma
Immunoglobine IGG: nella norma
Immunoglobine IGA: nella norma
Immunoglobine IGM: leggermente superiori alla norma

Sono in procinto di fare un altro tentativo di IUI.

Vi chiedo di chiarirmi un po le idee sui risultati.

Ringrazio tutti per le risposte che vorrete darmi.

[#1]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Provi a chiedere consulto ai colleghi della medicina di laboratorio
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!