Utente 276XXX
Mi è stata riscontrata una mutazione genetica mthfr omozigote. Ho avuto 5 gravidanze e 3 figli.
Ultimamente ho dei sanguinamenti abbondanti (come le mestruazioni) anche 2 volte nel mezzo del ciclo.
Ho sentito la mia ginecologa che mi fatto fare delle analisi e ha detto che:
"Visionati esami. Il valore dell'FSH indica una riserva ovarica ridotta ne consegue un ciclo non regolare.
Il valore della omocisteina é normale.
Possiamo sentire nuovamente il parere di un ematologo per l'utilizzo degli estro progestinici orali associato all'asunzione dell'acido folico e al monitoraggio semestrale dell'omocisteina".

Il valore dell'omcisteina è regolare 7.
L'assunzione di estroprogestinici orali è compatibile con la mia mutazione genetica?

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
La mutazione in omozigosi può essere un fattore di rischio ipotetico di nadare incontro a problemi trombotici ma non rappresenta una certezza di questo. Sicuramente potete , visti anche i valori di omocisteina bassi, valutare , con il vostro ginecologo, l'utilizzo della pillola
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 276XXX

Gentile dottore,

la ringrazio per la sua cortese risposta.

Cordialità