Utente 235XXX
buongiorno, potrei sapere in quanto tempo si può sviluppare una leucemia? mi spiego meglio: dopo un esito negativo(quindi tutto nella norma) di un esame del sangue, quanto tempo deve passare come minimo perchè si possa sviluppare una forma di leucemia? tipo, se una persona effettua gli esami del sangue oggi, e sono a posto, se tra un mese accusa i sintomi della malattia, è possibile che si sia già sviluppata? spero di essermi spiegata bene! Vi ringrazio per l'attenzione datami, buona giornata

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Non sussiste un discorso del genere; non ci sono tempi prefissati di comparsa di qualunque malattia; se gli esami sono normali non c'è alcun motivo di pensare a forme leucemiche nell'oggi; il futuro non possiamo conoscerlo
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 235XXX

la ringrazio per la risposta dottore, potrebbe essere così gentile da rispondere ancora a un mio dubbio? vorrei sapere come si presentano esattamente le petecchie, gli sfoghi sulla pelle pruriginosi che so essere un sintomo della leucemia, e se da sole, possono far sorgere il sospetto di questa malattia.
La ringrazio infinitamente

[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Sono puntini rossi sulla pelle, ma mi creda,le sue sono domande senza senso; da sole le petecchie non sono sintomo esclusivo di leucemia
Un saluto

A. Baraldi