Utente 567XXX
Vorrei sapere se ha un significato patologico questa formula leucocitaria:
Globuli bianchi :leucociti tot. 6,58 ( 4-10)
neutrofili 40,4% (40-65)
linfociti 42,5% (25-40) VALORE PIU' ALTO
monociti 13,81% (0-12) VALORE PIU' ALTO
eosinofili 2,06% (0-7)
basofili 1,28 (0-2,5)
Tutti gli altri valori, compresi i controlli tiroidei, sono nella norma. Nel 2006 ho avuto la mononucleosi infettiva, guarita. Questa malattia si può avere una seconda volta? Mi devo preoccupare per questa linfomonocitosi?? Oppure può succedere così, senza un vero perchè? Non so se può essere utile, ma ho frequentemente infiammazioni ad una gengiva a causa di un dente del giudizio parzialmente incluso. Potrebbe essere questa la causa? Nell'eventualità che abbia un significato, che tipo di ulteriori controlli dovrei fare? Ho 24 anni e sono celiaca. Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
La mononucleosi può ricomparire, e la causa di queste piccolissime variazioni all'emocromo possono essere dovute all'infiammazione del dente.
Le consiglio ricontrollo dell'emocromo tra un mese.
SAluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#2] dopo  
Utente 567XXX

Scusi, ma su internet ho letto che la mononucleosi dà una immunità permanente. Lei mi dice che può ripresentarsi..!! Sono confusa !!

[#3] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Assolutamente; se lei dà retta a cosa c'é scritto su internet, non capisco il motivo di questo consulto.
La saluto
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!