Utente 232XXX
Salve,
chiedo una valutazione delle mie analisi datate 21.9.2012 che presentano la formula leucocitaria invertita come emerge dalla tabella sotto riportata

Globuli Bianchi 8.100 000/mc
Granulociti neutrofili 39.4%

Granulociti eosinofili 5.3%
Granulociti basofili 0.9%
Linfociti 47.0%
Monociti 7.4%

Granulociti neutrofili 3.19 10^3/mmc 10^3/mmc
Granulociti eosinofili 0.43 10^3/mmc 10^3/mmc
Granulociti basofili 0.07 10^3/mmc 10^3/mmc
Linfociti 3.81 10^3/mmc 10^3/mmc
Monociti 0.60 10^3/mmc

Dato che anche nelle precedenti analisi effettuate in data 19.4.2012 era emerso un dato analogo e precisamente:

Globuli Bianchi 9.13 1000/mc
Granulociti neutrofili 39.8%
Granulociti eosinofili 9.6%
Granulociti basofili 1.5%
Linfociti 42.2%
Monociti 6.9%

Granulociti neutrofili 3.63% 10^3/mmc
Granulociti eosinofili 0.88% 10^3/mmc
Granulociti basofili 0.14% 10^3/mmc
Linfociti 3.85% 10^3/mmc
Monociti 0.63% 10^3/mmc

Domando se tale alterazione è un campanello d'allarme di una possibile patologia. Il mio medico curante mi dice di non preoccuparmi e di ripetere l'esame fra qualche mese. Grazie per l'attenzione D: Pantonieri

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Faccia i tests virologici classici per CMV e mononucleosi e poi faccia vedere al microscopio , su uno striscio di sangue, le caratteristiche di questi linfociti, ma senza allarmi
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 232XXX

Grazie per la tempestività della risposta. Il mio medico curante mi ha prescritto una serie di esami che a me paiono gli stessi da lei indicati