Utente cancellato
Sarò paranoica ma me lo fanno essere le persone che ho intorno. Sono una ragazza di 30 anni e soffro di reflusso gastroesofageno da un 15 anni, soffro anche di ferro basso, o meglio il mio ferro è impazzito, un pò la ferritina è alta e il ferro basso, poi viceversa adesso da qualche periodo ho entrambi bassi e anche l'emoglobina bassa, sto facendo la cura con il ferrograd e ho sospeso la cura della copertura dello stomaco perchè mi hanno detto che quei farmaci non fanno assimiliare ferro non so se è vero però comunque senza quel farmaco, non ho neanche dolor di stomaco che prima avvertivo spesso, non so se era legato ferrograd lansoprazolo. Da quando ho fatto le ultime analisi a causa di una forte infiammazione del nervo facciale con comparsa di linfonodo al collo di circa 3 cm mia madre e chiunque mi vede, mi chiede quanto sono dimagrita anzi mia madre fino a qualche giorno fa mi diceva che sembro malata e mi insisteva di mangiare,mangiavo carne a pranzo e a cena a tal punto di aver la nause al solo sentir nominare carne. sono alta 1,59 e il mio peso oscilla dai 57 ai 54 kg o meglio in inverno è sempre 56/57 kg ma in estate sono sempre arrivata ai 54 perchè comunque in questa stagione a me diminuisce la voglia di mangiare, mangio perchè devo tenermi in piedi altrimenti avrei fatto a meno o meglio non mi sarei seduta a tavola avrei mangiato uno stuzzichino. Mi mettono ansia ma credo che sia normale il mio peso, credo anche che ad una certa età si possono avere dei mutamenti corporei, non ritengo assolutamente di essere sottopeso, sto bene con me stessa, con l'assunzione di ferro ringraziando a Dio non mi sento più stanca senza forze, faccio le scale a 2 a 2 certo ci sono quei giorni che sei stanca psicologicamente e non ti va di far nulla ma è normale capita a tutti, adesso mi sento carica solo che, al sentirmi dire: ma quanto sei dimagrita, non va bene questa cosa devi mangiare, non è che stai male ma non devi dimagrire di più sei tutta ossa; oppure da mia madre: mangia, guarda come ti sei combinata tutta ossa, sembri malata, non hai cosce, la gente che ti vede ti cataloga malata; mi fanno salire l'ansia a 1000 poi vado alla bilancia e vedo che il mio peso un giorno è 54 kg, dopo 4-5 gg è salito a 56 kg per poi scendere a 55kg e adesso nuovamente a 54 kg, crepo dientro a quall'ago che sale e scende. Adesso dovrei ripetere
le analisi ma purtoppo soffro anche di spotting premestruale e quindi non credo che ne valga la pena ripeterle adesso, il ferro uscirebbe basso in ogni caso. Comunque questi sono i risultati dell'ultimo prelievo che ho fatto a luglio:

ESAME EMATOCITROMETRICO
WBC 5.060
RBC: 4.400.000
Hb 11.7
HCT 35.5
MCV 80.7
MCH 26.6
MCHC 33.0
RDW-SD 44.5
RDW-CV 15.3
PLT 152.000
MPV 11.7
P-LCR 36.2
PDW 13.8
PCT 0.18
FORMULA

LEUCOCITARIA
BA 1.0
EO 2.4
NE 56.9
LY 30.4
MO 9.3


SIDEREMIA 22
FERRITINA 5

PROTEINA C REATTIVA 16.4

ANTICORPIANTI-EBV EBNA IgG EIA 155.0


[#1] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Lieve anemia sideropenica verosimilmente secondaria a ridotto introito di alimenti contenenti ferro, o mancato assorbimento (celiachia? altro deficit di assorbimento?), o aumentata perdita (metrorragia con ciclo mestruale).
Le consiglio di indagare su questo versante.
Un pò di terapia sostitutiva con ferro per os la può solo che aiutare.
Relativamente al suo peso credo che sia perfetto per una persona alta 1.59m.
La saluto
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#2] dopo  
252304

dal 2013
Ho fatto tutte le analisi anche quelli della celiachia a dicembre per escludere fattori immunitarima tutto negativo (anche se per altri motivi) anzi a dicembre il ferro era buono la ferritina era bassa. Veramente ogni tanto nei periodi in cui sono stressata soffro di spotting e addi fa in ginecologo aveva riscontrato un ovaio cistico che con la cura era tornato tutto apposto. Ho fatto anche l'esame del sangue occulto nelle feci ma siccome il 1 è uscito negativo la dott.ssa non mi ha fatto fare le altre perchè dice che se c'era qualcosa usciva già dal 1. Soffro di esofalgita da reflusso da 15 anni circa e prendo da tutto questo tempo la compertura, ogni tanto la sospendo per qualche giorno ma poi per bruciori e dolori sono costretta a riprenderlo anzi, mi è stato detto che questi farmaci non fanno assimilare ferro è vero? Io per adesso da quando l'ho saputo è faccio la cura di ferrograd, ho smesso di assumere la copertura ma non vedo l'ora di ricominciare perchè ho bruciori di stomaco di continuo e da 2 giorni anche dolori al petto quindi devo per forza ricominciarla, mi mancano 5 compresse di ferro poi faccio le analisi e riprendo la copertura, sto evitando anche di prendere l'antiacido, mi hanno detto che dopo minimo 1 ora dal ferro posso assumerlo. Ringraziando Dio con la cura di ferro non mi sento più come prima che non avevo la forza neanche di alzare un braccio, certo se questo fastidio allo stomaco che mi causa anche giramenti di testa passasse starei benissimo.

[#3] dopo  
252304

dal 2013
Ho rifatto il prelievo dopo aver finito da 2 settimane il ciclo di Ferrograd e sono un pò sballate, non so più che fare, le ho fatte vedere ad un intimo amico non che medico curante di mio padre, ho tralasciato la mia dott.ssa anche perchè mi aveva detto di aspettare un'altra settimana ma poi, con l'arrivo del ciclo sarebbe uscito tutto basso. Comunque questi sono gli esiti:


ESAME EMATOCITROMETRICO
WBC 6.050
RBC: 4.610.000
Hb 12.7
HCT 38.2
MCV 82.9
MCH 27.5
MCHC 33.2
RDW-SD 48.9
RDW-CV 16.5
PLT 214.000
MPV 10.5
P-LCR 28.7
PDW 12.3
PCT 0.22
FORMULA

LEUCOCITARIA
BA 0.3
EO 2.6
NE 46.4
LY 43.6
MO 7.1


SIDEREMIA 207
FERRITINA 13


mi ritrovo quasi tutto aumentato anche se di poco tranne la sideremia che è aumentato notevolmente da 22 a 207 è un pò troppo ma la ferrinita è sempre bassa e in oltre alla sideremia, c'è anche un altro valore con asterisco la SD-DISTRIBUZIONE VOLUMETRICA RBC. Mi ritrovo invece abbassati il volume madio delle piastrine MPV, radio piastrine di grandi dimensioni P-LCR, ampiezza distribuzione volumetrica PLT (PDW) e ematocrito piastrine PCT anche se sono nella norma rispetto le precedenti sono calate, può confrontarle lei in quanto sono riportate su entrambi risultati ( di oggi e precedenti). Il dott. mi ha detto che siccome i globuli rossi sono buoni come tutto il resto è da escludere anemia il discorso è che evidentemente ho qualche problema nel trasporto di ferro, infatti ha detto di aspettare il risultato della trasferrina che mi daranno il 24 e di fargliele vedere che poi vedremo il da farsi, mi rifarà fare il prelievo in un'altra clinica e casomani un'ecografia al fegato per vedere il suo stato ma, l'ecografia l'ho fatta per sbaglio medico ad aprile all'addome superiore ed era tutto perfetto e i sintomi del ferro sballato li ho da anni. Cosa potrà essere mai? Non credo sia qualcosa di grave perchè altrimenti andavano ad abbassarsi di più i valori e no ad aumentare anche se minimamente. Non so cosa pensare più.

[#4] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
decisamente nulla di grave. Stiamo a discutere su numeri che possono risentire anche di variazioni analitiche. Nel complesso gli esami sono ok.
Saluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#5] dopo  
252304

dal 2013
Salve dottore vorrei chiede un parere, 2 settimane fa mi sono sottoposta ad un'isteroscopia operativa per togliere un polipetto endometriale, durante quest'esame però la ginecologa ha visto che non avevo solo un polipetto ma che il mio endometrio è polipoide e ha fatto la biopsia, giusto per prassi e mi ha detto che una arrivato il risultato, mi avrebbe prescritto una cura di progesterone per risolvere il problema. La mia paura è che effettuando in un laboratorio il prelievo del sangue, mi sono usciti sia il fibrinogeno che l'omocisteina un po' alti ma lievemente. Il mio medico curante mi fece preoccupare dicendo che sicuramente ho qualche problema nella coagulazione a livello genetico, un altro medico mi ha consigliato di ripeterle in un altro laboratorio, la mia ginecologa mi ha prescritto la folina e disse dopo 1 mese di cura di ripeterli, la ginecologa che mi ha operato invece disse che non è nulla di grave che quel valore è insignificante anche perché, li ho ripetuti dopo 10 giorni in un altro laboratorio e sono usciti perfettamente nella norma. il mio medico curante mi ha fatto prenotare la visita da un ematologo che da dicembre mi hanno prenotato per il 22 aprile e nel frattempo di ripetere le analisi all'ospedale. Oggi ho parlato con la ginecologa che ha effettuato l'intervento, perché tra domani e dopo domani mi dovrebbe arrivare il ciclo ed essendo esami ormonali non sapevo se farli il 3 gg del ciclo e mi ha detto di no che l'omocisteina posso farla quando voglio e che comunque quando avrò i risultati mi darà la cura e oltre la pillola anche la folina cosi potrò stare tranquilla. Adesso mi chiedo, siccome negli anni passati ho fatto queste analisi e sono sempre usciti negativi, se era una cosa congenita non doveva esserci anche all'epoca? Poi è possibile che i valori senza cura possono migliorare da soli per un cibo diverso mangiato la sera prima oppure è errore di ambulatorio? E soprattutto posso prendere il progesterone tranquillamente qualora i risultati fossero elevati? So che con i problemi di coagulazione la pillola non è indicata sempre se il progesterone è una compressa anticoncezionale.

[#6] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
La cosa principale da considerare è la variazione analitica.
Nel senso che anche nel fare l'esame possono esserci degli errori durante la determina.
Non farei ragionamenti cercando di trovare una spiegazione ad una sola variazione.
Se normali prima e a controlli successivi normali,può capitare un errore di,laboratorio che in questo caso è di lievissima entità .
Saluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#7] dopo  
252304

dal 2013
Ho ritirato i risultati tutto negativo tranne questa omocisteina a 18. Adesso il 22 ho la visita con una sua collega, vediamo un po' cosa mi dice lei, se è meglio indagare per un fattore genetico o se è solo un valore banalissimo. Fatto sta che io sto in ansia dato che si tratta di un fattore di coagulazione. Ah un'altra domanda, siccome soffro anche di ferro basso in alcuni periodi e devo mangiare carne per acquisirlo, con l'omocisteina alta non si può mangiare o meglio che carni posso mangiare?

[#8] dopo  
252304

dal 2013
Salve dottore, sono stata da una sua collega e mi ha prescritto delle analisi per la ricerca di un mutamento genetico (omocisteina alta) da fare dopo un mese di cura con folina. Ieri ho cominciato a prenderla e oggi ho notato che le feci sono scure quasi nere e mi sono spaventata poi però, mi sono ricordata che nel foglietto illustrativo ho letto che nel rivestimento della compressa vi è ferro nero quindi ho associato a ciò. Devo indagare o posso stare tranquilla che si tratta del ferro presente nella compressa?

[#9] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Tranquillissima
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#10] dopo  
252304

dal 2013
Salve dott. ho ritirato alcune analisi prescritte del suo collega al centro di trombofilia :


antitrombina III 97 rif. 80/120
proteina C funzionale 83 rif. 70/140
proteina S libera 80 rif. 60/140
APC resistance 0.87 rif. Mag. di 0.80
omocisteina 8 rif. 5/14

credo vadano bene, non mi spiego questa omocisteina in un mese come ha fatto ad arrivare quasi al minimo quando superava il livello max. Ho fatto solo un mese di cura con acido folico. Adesso il 24 sono pronte quelle dello studio per fattore generico ma visto questi risultati c''è il rischio che quelli escano positivi oppure vanno in correlazione con questi?

[#11] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Sono da correlare. È facile una positività dell'MTHFR.
Saluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#12] dopo  
252304

dal 2013
Ho ritirato le analisi tutto negativo tranne variante genetica mthfr c677t eterozigosi, sono preoccupata in cosa consiste? Dovrò cambiare stile di vita? Dovrà stare in allerta? Potrò fare la cura di progestinico per risolvere il problema dell'endometrio polipoide che mi porta ad avere sempre perdite (questo mese ho avuto il ciclo dal 21 maggio)? Ho paura.

[#13] dopo  
252304

dal 2013
Tutte le analisi complete, veramente manca D-Dimero che il medico curante ha dimenticato di inserire (richiesto dall'ematologo), devo farlo o visto questi risultati non ha alcun valore?

antitrombina III 97 rif. 80/120
proteina C funzionale 83 rif. 70/140
proteina S libera 80 rif. 60/140
APC resistance 0.87 rif. Mag. di 0.80
omocisteina 8 rif. 5/14
variante genetica FV: G1691A assente
variante genetica protrombina:G20210A assente
variante genetica MHTFR: C677T eterozigote.

[#14] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Come le avevo preannunciato ha una variante genetica MHTFR: C677T eterozigote.

Deve vivere la sua vita senza paure.
Solo far presente della sua variante genetica ogni qual volta ha che fare con qualsiasi pratica medica.
Controlli nel tempo l'omocisteinemia.
Saluti

Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#15] dopo  
252304

dal 2013
Ho avuto il controllo martedì dall'ematologo che mi ha prescritto queste analisi e mi ha detto di stare tranquilla, che le analisi vanno benissimo, non ho nulla di che solo sono portatrice sana di questa mutazione. Non devo tornare più ma fare solo ogni sei mesi il controllo dell'omocisteina e se è alto il valore assumere folina.

[#16] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Ok
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!