Utente 274XXX
Salve.
Una settimana fa sono andato a donare il sangue all'Avis, e com'è di norma fare, hanno eseguito le analisi del sangue.
Le ultime che avevo fatto, a giugno, segnalavano dei livelli alti di glicemia e di colesterolo, e così mi aspettavo anche da queste. Invece così non è stato. La glicemia nella norma e il colesterolo addirittura basso...
Quello che mi ha fatto preoccupare sono stati però i valori Gamma GT e la Bilirubina Totale:

Bilirubina totale: 2,41 mg/dl --- Valori di riferimento: 0,10 - 1,20 mg/dl
Gamma GT: 11,00 U/l --- Valori di riferimento: 12,00 - 73,00 U/l

Ora...facendo ricerche su internet ho visto che tutto questo potrebbe essere causato da un problema al fegato, e questo mi ha allarmato. Infatti quando ero neonato ho contratto il Citomegalovirus...
Non so se sia importante dire che ho sofferto anche di Reflusso vescico-ureterale, dovuta a una malformazione degli ureteri, corretta poi da una operazione.

Devo specificare però che il Sabato prima avevo alzato troppo il gomito, ma le analisi le ho eseguite Martedi...Credo anche sia importante specificare che QUEL sabato era la prima volta che bevevo dopo non aver bevuto per più di tre mesi...Possibile che siano stati influenzati? (sicuramente)

Ora vorrei sapere se questi valori sono ''normali'' per un giovane che si è passato un sabato sera come è solito fare un diciottenne, oppure è qualcosa di più..

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Il valore delle gamma GT è perfettamente normale; per quanto riguarda la bilirubina bisognerebbe conoscere il valore della frazione indiretta, che lei non mette, perchè se l'aumento è dovuto soltanto a questa frazione, potrebbe trattarsi di forma di GIlbert , molto comune e che non pone problemi
Un saluto

A. Baraldi