Utente 220XXX
salve, da poco ho fatto i seguenti esami come riportati dal bando per un concorso in gdf :

a) certificato attestante l’effettuazione ed il risultato dell’accertamento per i markers dell’epatite B e C, sia antigeni che anticorpali, rilasciato da una struttura sanitaria pubblica, anche militare, o privata accreditata con il Servizio Sanitario Nazionale;

b) certificato attestante l’esito del test per l’accertamento della positività per anticorpi per HIV, rilasciato da una struttura sanitaria pubblica, anche militare, o privata accreditata con il Servizio Sanitario Nazionale;

c) certificato (fac-simile in allegato 5), rilasciato dal medico di fiducia di cui all’articolo 25 della legge 23 dicembre 1978, n. 833, attestante:
(1) lo stato di buona salute;
(2) la presenza/assenza di pregresse manifestazioni emolitiche;
(3) la presenza/assenza di gravi manifestazioni immuno allergiche;
(4) la presenza/assenza di gravi intolleranze ed idiosincrasie a farmaci o alimenti.

3. La positività agli accertamenti di cui al comma 2, lettere a) e b), e la dichiarata presenza delle manifestazioni, intolleranze o idiosincrasie di cui al medesimo comma 2, lettera c), comportano l’esclusione dal concorso.


ed i risultati sono i seguenti :

S-HIV-ab 0.09
HCV-Ab 0.06
HBC Ab igG 0.09
S-HBc ab igM 0.04
HBe ab 2.01
HBeag 0.31
HBS-ag 0.14
HBS-Ab 37.25

ora vi chiedo se sia in linea dai parametri richiesti dalla gdf e in generale cosa vogliono dire questi risultati?

grazie

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Innanzitutto i valori riportati devono avere una dizione "positivo o negativo " ed un range di normalità e non soltanto un valore numerico anche se questo valore pare rientrare nella norma . Bisogna poi conoscere quali sono i parametri della GDF per essere ammessi che non conosco
Un saluto

A. Baraldi