Utente 274XXX
mio figlio di 15 anni ha fatto gli esami del sangue a settembre con i seguenti risultati:
emoglobina 13,9
granulociti neutrofili 46,3
monociti 14
linfociti 41,8
ferro totale 40
s-gamma glutalmmilranserasi 12
ferretina 24,7
s-transferrina 282

il 15/10/2012 dopo una cura di ferro-grad e cebion e con una dieta ricca di ferro ha ripetuto gli esami e sotto consiglio del medico ha controllato anche i reticolociti:
emoglobina 15,1
granulociti neutrofili 34,2
monociti 14,00
linfociti 48,4
ferro totale 82
eritrociti 5,19
ematocrito 44,2
mcv 85,2
mch 29,1
mchc 34,2
rdw 12,1
reticolociti % 0,36
reiticolociti valore ass. 18,70
ferretina 40,80
transferrina 307

aggiungo che mio figlio è alto 1,80 pesa circa 60 kg e pratica atletica leggera 4 volte a settimana (mezzo fondo) 2 h al giorno.
In questo periodo è stanco e ha difficoltà di concentrazione.
Di cosa potrebbe trattarsi, quali ulteriori esami deve fare?
Grazie, saluti

[#1] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
In un atleta (in particolare chi fa fondo) è possibile una sideropenia prontamente corretta con terapia sostitutiva (ferro per os).
Il quadro clinico attuale potrrebbe dipendere anche da deficit vitaminico (facile durante la crescita/sviluppo), per cui sarebbe utile terapia con multivitamici (in particolare B12) oltre che di una valutazione clinica (visita medica).
Se vuole può approfondire esami con la determinazione di vitamina b12 e acido folico.

Saluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!