Utente 179XXX
Buongiorno dott,
ho ritirato le analisi del sangue effettuate da mia madre (68anni) a seguito di piccole macchie sulla pelle e leggero prurito.

ESAME EMATOLOGICO DI BASE: tutto ok

GLICEMIA, CREATININA, GAMMA GT, FOSFATASI ALCALINA: tutto ok

BILIRUBINA: ok

IgE totali PRIST: ok

ELETTROFORESI:

· Proteine totali 6,70
· Albumina 53,7% 3.60
· ALFA 1 2,3% 0.15
· ALFA 2 14,1% 0.94
· BETA 18.6% 1.25
· GAMMA 11.3% 0,76
· RAPPORTO A/G 1.16

Risultano quindi fuori intervallo: Albumina-Alfa2-rapporto A/G (leggermente), Beta

“Sospetta componente monoclinale in zona beta”

Dobbiamo fare ulteriori accertamenti?
RingraziandoVi per la collaborazione porgo cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Sarebbe opportuno fare un ulteriore esame che si chiama "immunofissazione" per meglio definire questa componente monoclonale; ne parli con il suo medico
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 179XXX

Il medico di base non ha ritenuto approfondire.
E' un quadro preoccupante?
Di solito questo aumento delle Beta/Alfa2 globuline da cosa è causato?

Ho dimenticato di indicare un ultimo dato del referto: SMC1 3,1% (0,21 g/dl)

Grazie per la collaborazione.

Cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Non è un dato preoccupante , era soltanto per meglio definire , se effettivamente presente o nò, questa componente monoclonale
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 179XXX

Buongiorno dott, approfondiremo il quadro.
Ho visto qui tra le varie vicende dei pazienti che di solito, anzi quasi sempre, la componente è posizionata in zona gamma ed i valori fuori range sono i valori delle gammaglobuline.

Così significa invece, nel ns caso, avere le Beta/alfa2 fuori range e l'eventuale CM in zona beta che significa?

grazie per la cortesia, cordiali saluti.

[#5] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Esistono anche monoclonalità in zona beta , ma questa zona comprende varie frazioni proteiche ecco perchè sarebbe meglio una valutazione con immunofissazione
Un saluto

A. Baraldi

[#6] dopo  
Utente 179XXX

Buongiorno dott,
abbiamo ripetuto le analisi ottenendo i seguenti risultati:

_ albumina 61.1%
_ alfa 1 4.4%
_ alfa 2 9,7%
_ beta 1 5,1%
_ beta 2 9,5% (range 2,0 - 6,0)
_ gamma 10,2%

proteine totali: 7,3 g/dl

immunofissazione: evidenziata netta reazione monoclonale tipo Igg-Kappa in zona BETA; reperto positivo.

vitamina D : 7,1 (<20 carenza)
creatininemia: 0,72
stima del filtrato glomerulare (GFR): 80,37 (>90 normale)

Potrebbe aiutarmi nell'interpretazione dei risultati?
Grazie, cordiali saluti.

[#7] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
L'immunofissazione ha evidenziato una netta reazione monoclonale cioè una produzione incontrollata di cellule tutte uguali , da qui la dizione monoclonalità; questa è espressione di una patologia che va però meglio definita. Le consiglio di far fare a sua mamma una visita ematologica presso un centro ospedaliero.
Un saluto

A. Baraldi

[#8] dopo  
Utente 179XXX

Buongiorno dott,
rispetto alle analisi di un mese fa, i valori sono sensibilmente migliorati.

il fatto che sia in zona beta che significa?

Non capisco il significato di "netta": non hanno quantificato la CM, però dai calcoli dovrebbe essere 0,14 g/dl (beta / proteine totali).

E' una situazione preoccupante?

Grazie, cordiali saluti.

[#9] dopo  
Utente 179XXX

Aggiungo che nelle ultime analisi eseguite sono stati aggiunti parametri renali poiché dovrà fare un ecografia per una piccola macchia sospetta sul rene; inoltre è da anni che è in cura da un ortopedico per problemi muscolo-scheletrico anche/ginocchio, ecco perché l’indagine della vitamina D.

[#10] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
La quantità è molto bassa e questo potrebbe far pensare anche ad una forma di monoclonalità benigna che può ricorrere con una certa frequenza soprattutto dopo i 60 anni e che necessita soltanto di periodici controlli ; parlatene con l'ematologo ma senza allarmi
Un saluto

A. Baraldi

[#11] dopo  
Utente 179XXX

Grazie dott. per la cortesia e tempestività.

Da cosa ha dedotto che la q.tà è molto bassa?

Lei scrive "anche ad una forma benigna": dà per probabile che sia una forma maligna?

Quali sono le patologie più comuni/diffuse che causano la CM?

Grazie, cordiali saluti.

[#12] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
0.14 è una quantità molto bassa rispetto alle proteine beta. Riguardo alla forma non do per probabile nulla, oltretutto a distanza, dico soltanto che sistono anche forme benigne e sono le più diffuse. Riguardo le patologie che possono dare monoclonalità , sono molte e non è possibile descriverle tutte qui in questa sede. Fate la visita ematologica ma senza, adesso, arrivare a conclusioni che in questo momento non si possono fare.
Un saluto

A. Baraldi

[#13] dopo  
Utente 179XXX

grazie dott

[#14] dopo  
Utente 179XXX

0,14 è un valore che ho calcolato io facendo beta / proteine totali.

E' corretto?

[#15] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
È' lo 0,14 % del totale beta
Un saluto

A. Baraldi

[#16] dopo  
Utente 179XXX

Il calcolo 0,14 l'ho fatto io, prendendo il totale delle beta (1,07 gr) diviso il totale delle proteine (7,4 gr) = 0,14
Ma è corretto come calcolo?
Il protidogramma non presenta nessun picco alto (a parte l'albumina), ma un picco basso nella zona beta2.
Nelle prime analisi era riportata una SMC1 3,1% (0,21 g/dl): credo sia il valore della sospetta componente monoclonale; è basso come valore?

[#17] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Allora c'era il valore della componente 3.1 % per un totale di 0.21 gr/dl. E' un valore basso : devo fare una correzione all mia precedente risposta 0.14 non è in percentuale ma in gr/dl; comunque quanto detto prima è superato dalla sua replica in cui compare il valore effettivo.
Un saluto

A. Baraldi

[#18] dopo  
Utente 179XXX

Sul primo referto (i primi psot che ho pubblicato), compare una riga sul picco beta con indicato 1.
Accanto c'è scritto: SMC1 = 3,1% (0,21gr/dl); da questo ho dedotto che SMC può essere l'abbreviazione di sospetta componente monoclonale.

Queste analisi mi stanno causando una forte angoscia: pensavo di essere più forte ed ottimista.
Mi sto rovinando le festività natalizie.
Speriamo che tutto si risolva senza problemi: faremo a breve una visita ematologica.

colgo l'occasione per ringraziarLa della cortesia e disponibilità.
Felici auguri di buon Natale!
distinti saluti.

[#19] dopo  
Utente 179XXX

Buonasera dott,
abbiamo ritirato ancje le analisi dell'immunofissazione urinaria. Il reperto dice: "EVIDENZIATA DEBOLE REAZIONE MONOCLONALE DI TIPO KAPPA REPERTO POSITIVO".
Ma non riporta nessun valore.
Come posso interpretarlo?

Grazie, cordiali saluti.

[#20] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Guardi faccia la visita ma senza particolari allarmi ; può trattarsi di monoclonalità benigna , visto il valore molto basso della componente monoclonale.
Un saluto

A. Baraldi

[#21] dopo  
Utente 179XXX

Buongiorno dott, Le comunico i risultati delle analisi prescritte dall'ematologo:

calcemia 9,3 (8.6-10.2)

immunoglobuline A 171 (70-400)
immunoglobuline G 922 (700-1600)
immunoglobuline M 81 (40-230)
Beta 2 microglobulina 1,46 (0,80-2.2)
ricerca Helicobater feci negativo
ricerca sangue feci negativo

RX scheletro in toto: non lesioni ossee focali con caratteristiche di localizzazioni secondarie

RX torace: non lesioni pleuro-parenchimali a focolaio in atto cuore e grossi vasi nei limiti

Come posso interpretare i risultati.
Grazie, cordiali saluti

[#22] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
E' un quadro di totale normalità . Valuti con il suo ematologo se fare soltanto controlli periodici per vedere che rimanga la stessa situazione
Un saluto

A. Baraldi