Utente cancellato
ho quasi 29anni e ho effettuato da pochi giorni gli esami del sangue.alcuni valori sono risultati lievemente alterati e sono preoccupata.in particolar modo c'è stato un aumento delle piastrine:453.000/mmc (valori di riferimento 150.000/400.000),Ves 22mm/ora (Valori di riferimento fino a 15).glicemia 119mg/dl (vlori di riferimento 70-110).Sono molto spaventata.il mio medico di base dice che nn devo preoccuparmi,di ripetere gli esami fra qualche settimana.e che in ogni caso i valori non sono così alterati.le vorrei chidere:è possibile che i risultati degli esami siano alterati perchè la settimana precedente avevo avuto un'influenza con febbre a 39 per4/5giorni?inoltre sempre la settiman precedente avevo assunto una discreta quantita di paracetamolo,vitamine,antibioico per tre giorni.può dipendere da questo?eseguo regolarmente gli esami del sangue e sono sempre stati nella norma?sono preocupata perche ho anche dolore al fegato (La prossima settimana eseguirò un'eco addominale)e ho sentito dire che un aumento di piastrine e ves potrebbe significare un 'epatopatia.spero mi possa aiutare,sono molto in ansia.quest'inverno ho avuto tre volte la febbre anche quando ho effettuato mil pelievo ero un pò raffreddata.la ringrazio per l'attenzione

[#1]  
Dr. Giuseppe Finzi

28% attività
0% attualità
12% socialità
PARMA (PR)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Una banale infezione può determinare un incremento sia delle piastrine che della VES. Ha ragione il suo Medico, Stia tranquilla.
Giuseppe Finzi

[#2] dopo  
59370

dal 2014
gentile dottore,ritorno a scriverla vittima della paura più nera.da mesi il mio corponon lo capisco più!due mesi fa le piastrine erano un pò elevate (453.000)3 la ves a 22.ma avvo avuto la febbre e lei mi disse di non preoccuparmi.ritorno pochi giorni fa a fare le analisi :le piastrine si sono normalizzate,la ves è salita ancora a35.in più i monociti rimangono lievemente elti.l'altra volta 16,5%,ora solo 10,4& (ilmassimo è 10).tas nella norma 110.sono preoccupatissima.è vero che potrebbeessere epatite?mio padre ha l'epatite c,ma noi facciamo una vita praticamente separata,non bevo neanche nello stesso bicchiere,non usiamo nanche la stessa vasca..e òpoi l'epatite b dicono si possa prendere anche da un bacio..il mio ex fidanzato era medico,costantemente a rischio,io ho paura:le ultime analisi di epatite lee ho sguite 8mesi fa.cosa potrebbe essere questa ves che continua a salire?potrebbe essere epatite?anche una piccola sacca di pus alle gengive che non guarisce da 5mesi e una carie potrebbero determinare un incremento della ves?il tas però è nella norma.mi aiut,la prego.quali esami dovrei effettuare per capire da cosa dipende?il mio medico di base non da peso a nulla!spesso hoa nche febricola,qualche volta fino a37 e 3,in realtà sono 10anni che ho sempre tra 37 meno2 e 37 e 2,il mio medico dice che è fisiologico e non patologico,ma 37 e 3 non deve considerarsi già febbre?e poi da due settimane ho un pò di prurito.l'epatite non comporta prurito?aiuto,voglio capire almeno cos'ho.grazie

[#3]  
Dr. Giuseppe Finzi

28% attività
0% attualità
12% socialità
PARMA (PR)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
La cosa più importante (forse l'unica) è la parodontopatia, ovvero la "sacca di pus" nella gengiva. Risolva quella, con il suo dentista, e stia tranquillissima!!
Giuseppe Finzi

[#4] dopo  
59370

dal 2014
grazie mille dottore,lei sa sempre come rassicurarmi!grazie,buona serata