Utente 269XXX
salve,
ho eseguito l'elettroforesi dell'emoglobina con i seguenti risultati FUORI RANGE:
HBA1 95,3 %
HBA2 3,3%
HBF 1,4%
MCH 32,5%
il ginecologo mi ha detto che potrei essere portatrice sana di microcitemia. da neonata mi avevano diagnosticato : rare macchie di gumprecht.
potrebbe essere questo il motivo dei risultati fuori range? grazie per la risposta

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Lasci stare le ombre di Gumprecht che significa soltanto fragilità linfocitaria. HBA2 è aumentata e potrebbe essere in relazione a microcitemia però non ci riporta i valori dell'emocromo e non ci dice se uno o tutti e due i suoi genitori sono microcitemici
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 269XXX

dottore,
grazie per la pronta risposta
i miei genitori non sono portatori di microcitemia, e il test che avevo fatto alle scuole medie risultò negativo. Le riporto gli ulteriori risultati con asterisco :
il valore dei globuli rossi è 4.13 ul
MCH era a 33,60 pg 8 mesi fa ora è 32,5
valori non segnalati come anomali:
GLOBULI BIANCHI 6.36 UL
NEUTROFILI 54,20%
LINFOCITI 38,70%
MONOCITI 3,80%
EOSINOFILI 2,90%
BASOFILI 0,50%
EMOGLOBINA 13,90 G/DL
EMATOCRITO 39,10%
MCV 94,60 FL
MCHC 35,50 L G/DL
RDW 12,20 %
PIASTRINE 278,00
MPV 8,10 FL
PDW 55,70
VES 2
GLICEMIA 84
SIDEREMIA 63

[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Quell'emoglobina A2 a 3.3 è un valore limite però con un MCV a 94.60 non vedo un problema di microcitemia, tanto più che nessuno dei suoi genitori è portatore , quindi con questi ulteriori esami tenderei ad escludere un problema di microcitemia
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 269XXX

grazie Dottore per la pronta risposta. escludendo dunque la microcitemia, cosa potrebbe generare questi valori anomali? quali ulteriori accertamenti dovrei fare?
grazie

[#5] dopo  
Utente 269XXX

dottore,
per darle un quadro completo, questi esami li ho fatti poichè sono alla ricerca di una gravidanza che non arriva da 2 anni, mio marito è ok con i suoi esami, mentre io, oltre i valori sopra indicati, ho i seguenti valori ormonali ( prelievo eseguito in 2° giorno di ciclo mestruale):
FSH 9,80 ( ALTO)
LH 7,20
ESTRADIOLO 65
PROLATTINA 21,8
ormone antimulleriano 3

il ginecologo mi ha detto che il mio FSH è alto per la mia età (32 anni) ma che l'ormone antimulleriano non è male. stiamo per programmare una IUI mese prossimo, ma prima di procedere, vorrei essere tranquilla per questi valori di emoglobina e ormoni. Le alterazioni potrebbero essere connesse? potrebbero essere il segnale di qualche patologia?
grazie per suo cortese riscontro
cari saluti

[#6] dopo  
Utente 269XXX

Salve dottore/I
scusi se insisto, ma potrebbe essere il segnale di qualche patologia? posso procedere nel tentativo di IUI oppure è preferibile effettuare ulteriori accertamenti? se si ,quali? grazie per la cortese attenzione e la sua cordialità

[#7] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
nò, Signora, non vedo relazione con l'emoglobina e , quindi, su questo punto mi sento di tranquillizzarla e di seguire le indicazioni del suo ginecologo; stia tranquilla
Un saluto

A. Baraldi

[#8] dopo  
Utente 269XXX

buongiorno Dottore,
ho eseguito come da indicazione del ginecologo gli esami al centro microcitemico.
di seguito i valori fuori range: CONC. MEDIA HB 31%, EMATOCRITO 41,6%,VOL. GLOB. MEDIO 98 UC, HBA2 3,3% HBF 1,1%, FERRITINA SIERICA 15 MCG/L diagnosi: hb A2 al limite alto della norma, macrocitosi, sideropenia latente. controllo per microcitemia tra 6 mesi, esame coniuge/figli/fratelli/sorelle e consulenza medica. assenza di Hb abnomi e assenza di fenomeni falciformi. cosa vuol dire? grazie

[#9] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Che non c'è microcitemia soprattutto con un MCV di qul tipo. Il valore HBA2 è ai limiti superiori ma , a questo punto, non vedo problemi di miocrocitemia
Un saluto

A. Baraldi