Utente 300XXX
Salve,sono una ragazza di 22 anni.Volevo qualche informazione.Ha da circa tre anni che ho tre linfonodi ingrossati(uno in sede occipitale e due in regione retroauricolare)di diametro max 11mm.Li tengo sottocontrollo periodicamente effettuando l’ecografia una volta all’anno.Dall’eco risulta che siano linfonodi reattivi iperplastici.Ma da circa un mese nel collo ho avvertito dei nuovi linfonodi modestamente ingrossati.Sono parecchi e non riesco a quantificarli.A breve effettuerò l’ecografia per verificare di che tipo di linfonodi si tratti.Premetto che in quest’ultimi giorni oltre al gonfiore dei linfonodi avverto stanchezza e la sera la mia temperatura corporea raggiunge i 37°,2.Ho preso l’antibiotico per 1 settimana ma nessun miglioramento.Ho effettuato le analisi del sangue e soltanto i monociti risultano alti.Cosa dovrei fare?Se si tratasse di un linfoma o di linfonodi neoplastici dall’eco risulterebbe?E inoltre se si trattasse di linfonodi neoplastici non aumenterebbero di volume rapidamente?Ringrazio tutti voi e attendo le vostre risposte!!!

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Non sarebbe male controllare gli anticorpi per Mononucleosi e Citomegalovirus.

Cordiali Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it