Utente 249XXX
buongiorno,
ho 38 anni è siamo in cerca di un bambino di un anno circa.
a febbraio mi sono sottoposta a una IUI (stimolazione fatta con meropur, suprefact e ovitrelle) purtroppo con esito negativo. Sono in preparazione per una nuova stimolazione questa volta con clomide a un nuovo centro pma. dal nuovo centro mi hanno richiesto una ecomammaria per poter procedere.. ecco effettuata ad inizio aprile rileva una adenosi mammaria bilaterale molto marcata : iperecongenicità evidente del tessuto lobulare con scarsi fenomeni congestizi in sede retroareolare ed estero superiore. non sono apprezzabili alterazioni focali. a livello ascellare sono assenti linfonodi ingranditi.Il quadro appare normale anche a livello degli linfonodi ingranditi.
Vorrei sapere cosa è una adenosi mammaria di questo tipo? è un tumore? quali sono gli accertamenti da fare? potrebbe essere solo una reazione alla stimolazione fatta con il meropur? potrò iniziare una nuova stimolazione con il clomide oppure devo fermare la nostra ricerca del bambino?
Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Andrea Annoni

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
L'adenosi è una lesione benigna, anche se si tratta solo di una diagnosi ecografica e non istologica.

A 38 anni in considerazione di quanto descrive farei anche una mammografia soprattutto se fossero presenti anche rischi di tipo familiare per tumore del seno e/o ovaio.

https://www.medicitalia.it/salvocatania/news/44/Come-si-calcola-il-rischio-reale-per-il-tumore-al-seno
Annoni Andrea, MD