Utente 689XXX
Salve.
Sono un ragazzo di 29 anni, che da un circa un mese sono affetto da dolori lievi al basso ventre, con sensazione di pesantezza e aria.
Inoltre ho lievi giramenti di testa e sensazioni di nausea, probabilmente legati a due ernie discali (C3-C4,C4-C5). Dalle ultime analisi del sangue , è veuto fuori:
Globuli Rossi 5,94x10^6
Emoglobina 17,5
Ematocrito 50%
Rammento che da circa un anno ke mi trovo fuori per lavoro, svolgo un regime di vita e alimentare alquanto scorretto: vita sedentaria, alimentazione sregolare sia per alimeni ke per orari, abuso di carni rosse, poca verdura e frutta, assenza di pesce,soffro di insonnia e stress, bevo poco.
Nelle precedenti analisi (Agosto 2007), l'ematocrito era al 46%.
E' possibile ke il mio tenore d vita abbia causato tale aumento?
E' possibile diminuire tale valore facendo delle donazioni di sangue, bevendo di +, diminuendo il consumo di carni rosse?
E' possibile ke i leggeri mal di testa siano dovuti al valore elevato di ematocrito?
Inoltre chiedo quale sia il valore normale per l'ematocrito e come sia possibile abbassarlo naturalmente senza usare medicinali?
Sicuro di una Vs. risposta,
Anticipatamente grazie.

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,

l'ematocrito rappresenta la parte percentuale cellulare del sangue in rapporto al plasma ( parte liquida ). Può aumentare in svariate situazioni, ma , ritengo, che nel suo caso sia un problema di assunzione troppo esigua di liquidi. Un aumento di ematocrito si può avere anche se si è fumatori. Cerchi di bere molto di più, di modificare la sua alimentazione troppo povera in frutta e verdura, pesce, carni bianche. Aumenti notevolmente questi alimenti e riduca i grassi, poco alcool, una certa attività sportiva.
Un saluto

A. Baraldi