Utente 815XXX
buon giorno mio suocero età 76 anni gli è stato diagnosticato:"Mieloma multiplo IgG kappa, stadio JIB "referto di ASPIRATO MIDOLLARE: Aspirato con discreto numero di frustoli, ipoplasia delle normali seie maturative, meno spiccata a carico della serie megacariocitaria. Presenza di plasmacellule in percentuale del 60 % circa, alcune delle quali binucleate e/o con atimie nucleari. Discreta inflitrazione di elementi linfocitoidi,
I medici che lo seguono sono in attesa di referto degli esami di Immunofissazione Urinaria, Catene leggere Ubre (FLC) kappa e lambda su siero e su urine per poter dopo inziare la terapia con in Bortezomib sottocute, melphalan e prednisone, preceduto da bolo HD di steroidi, volevo chiedere se oltre a questo tipo di terapia ci sono altri approcci consigliabili ad es.ho letto di trapianto di staminali da donatori che garantirebbe una guarigione e soprattutto volevo chiedere se questo tipo di tumore visto l'età di mio suocero possa essere in qualche modo domato e che tipo di problematiche potrebbe avere considerando che lui al momento sta bene e non manifesta nessun disturbo con la terapia che cosa potrà cambiare in lui?grazie

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
La terapia è quella che sta eseguendo; riguardo il trapianto di staminali l'età è troppo avanzata . Vediamo quale sarà la risposta alla terapia in atto. Ci faccia sapere
Un saluto

A. Baraldi