Utente 361XXX
Gentili dottori, vi scrivo per chiederivi aiuto su un disturbo che ho da stamattina e che avevo avuto lo scorso anno con le stesse modalità: in tarda mattinata ho sentito una sensazione di "ingombro" sotto l'ascella dx,accompagnato da un lieve dolore,ma al tatto non sentivo nulla. Nel corso della giornata il dolore è diventato davvero fastidioso,non posso anzare il braccio o tenerlo adeso al corpo! Toccando adesso sento una pallina,che stamattina non c'era, ha le dimensioni di mezzo chicco di caffè,molto piccola quindi,ma il dolore che mi dà è atroce e non va via nonostante abbia preso un oki alle 13. Non mi sono depilata nei giorni scorsi, ho affrontato un viaggio in pullman di 28 ore,durante il quale ho sudato parecchio e non avevo la possibilità di lavarmi o cambiarmi la maglia. Forse questo ha potuto irritare un ghiandola? Ho effettuato l'ecografia a seno e cavo ascellare un mese fa ed era negativa. Lo scorso anno ho avuto lo stesso disturbo,passato con antibiotico ed oki per diversi giorni. Devo preoccuparmi dottori? Cosa posso fare? Grazie,cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Occorre una visita per azzardare una diagnosi , ma da quanto scrive è più probabile che possa trattarsi di una infiammazione di una ghiandola sudoripara (idrosadenite) o in seconda ipotesi di un linfonodo reattivo.

Quindi nulla di preoccupante ma occorre una visita per una conferma.

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 361XXX

Gentile dottor Catania,sono sempre contenta di ricevere una Sua risposta,perchè mi fido molto di Lei, La ringrazio. Domani andrò dal mio medico,il quale però, la volta scorsa si è limitato a sentire questa pallina, non dicendomi se si potesse trattare di una ghiandola o di un linfonodo...immagino sarà così anche stavolta....Intanto sto prendendo l'oki e ho notato che poco dopo aver preso la bustina, il dolore diventa meno intenso e la pallina si appiana un po', immagino sia un buon segno...La saluto cordialmente Dottore,Le auguro buon lavoro.Grazie ancora.

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ciò conferma indirettamente (ma la visita per conferma è necessaria) le ipotesi che abbiamo formulato.

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com