Utente 378XXX
Buona sera, mi sono iscritta in questo forum per avere un parere da parte vostra, in seguito ad un emocromo fatto per un controllo riguardo il sospetto di un Anemia, non da parte del mio medico curante, ma da parte mia. L'esito riguardante l anemia è negativo, ma a distanza di circa un mese, ho trovato la formula leucocitaria invertita. Leggendo su internet mi sono spaventata, inoltre ho notato che a differenza di molte altre inversioni, la mia è più rara.Si tratta di Linfociti più bassi della norma, ed un aumento di Neurofili.
EMOCROMO:
GLOBULI ROSSI 4.93 (4.2-5.4)
PIASTRINE 321 (140-440)
GLOBULI BIANCHI 8, 08 (3.6-9.6)
NEUTROFILI% 76.3 (40-74)
LINFOCITI% 18.3 (19-50)
MONO% 5.1 (3.4-10)
EO% 0.2 (0.0- 9.0)
BASO% 0.01 (00.0-1, 5)

NEUT# 6.16 (1.9-8.0)
LINFOCITI# 1.48 (0.9-5.0)
MONO# 0, 41 (0.1-1.0)
EO# 0.02 (0.0-0.8)
BASO# 0.01 (0.0-0.2)

Ho problemi intestinali con meteorismo ed altri disturbi, ho fatto delle analisi in ospedale circa 15 giorni fa, per dei dolori all ipocondrio superiore sinistro, e due eco addome complete, entrambe negative.Temevo di avere qualcosa al pancreas o ai dotti biliari per via delle feci di colori chiari tendenti all argilla, ma l'unica cosa che mi hanno detto è stata che dopo un cambiamento di alimentazione avvenuto dal 9 marzo al 20 marzo circa, probabilmente la flora batterica intestinale si è alterata.Il cambio alimentazione l ho fatto perché avevo la glicemia a 109 su 110 ed essendomi preoccupata, di testa mia ho eliminato zuccheri e mangiavo solo verdura e carni bianche, responsabili del meteorismo e del resto (probabilmente) da li la mia vita è cambiata...ho preso i fermenti lattici ed il Digerent, ma i risultati non sono stati massimi, solo il colore delle feci ora è meno chiaro, ma ne faccio poca, fina, abbastanza facile da espellere a volte con bordi frastagliati. Ho paura che ammettendo avessi indebolito la mia flora batterica, ho scaturito l inversione della formula leucocitaria e posso contrarre per mano mia, leucemie e tumori...Mi sento debole e apatica da oramai un mese, e piango e sono pallida...
Attendo un vostro parere...

[#1] dopo  
Dr. Roberto Musso

24% attività
0% attualità
12% socialità
CATANIA (CT)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2012
Buonasera,
probabilmente trattasi di disturbi dispeptici a livello dell'intestino crasso da modificate abitudini alimentari in combinazione con stato d'ansia.
Al riguardo il Suo emocromo è perfetto. Ho già detto in precedenti mie risposte che l'aritmetica non è un valido e/o assoluto strumento diagnostico clinico nella pratica medica.

Segua un'alimentazione tipicamente mediterranea quotidiana.
Distinti saluti
Dr. ROBERTO MUSSO

[#2] dopo  
Utente 378XXX

Gentile Dottore,
La ringrazio per la sua risposta, non sa quanto l ho attesa.
In questi giorni, dopo quelle analisi fatte circa 10 giorni fa oramai, ho avuto la sensazione alla gola di avere dei linfonodi ingrossati, non faccio altro che toccarmeli e ho come un senso di gonfiore e bruciore dentro. Inoltre ho notato che il dolore addominali è passato centralmente e mi provoca persistenti e forti nausee da non farmi dormire la notte, spesso mi svegliano.Da due giorni ho dei dolori dietro il collo e vertigini come avessi la cervicale infiammata. Mi è già accaduto di averla in altre circostanze, e avevo vertigini manon sonomai durate così a lungo..Ho paura di avere contratto la Leucemiaa causa di quei due valori sballati della formula leucocotaria...Ah mi si stanno spellando i palmi delle mani come fossi disidratata, e se fosse malassorbimento? Quell emocromo lo feci proprio perché temevo avere un tumore alla coda del pancrea unmese fa, da allora è possibile che questo possa essersi spostato al corpo e mi crea quel bruciore dolore all addome centrale e , ,conseguenti forti nausee?Non sono celiaca, non ho problemi di diabete ne di tiroide.Il dosaggio di vitamina B12 è di 293 in un range di 211/946 ma assumo il Sedipram 5 consigliato dalla mia dottoressa per alleviarr la mia ansia e contiene vitamina B quindi temo che quel valore oltretutto basso, sia dovuto dall assunzione di quell integratore e non dal mio corpo...che potrebbe essere in carenza a causa di un probabile malassorbimento. Dottore lei cosa mi consiglia di fare?È un mese esatto oggi che piango sentendomi sempre peggio come ad essere malata..L emocromo di due mesi fa, prima di questi problemi intestinali, era perfetto mentre ora i miei linfociti si sono dimezzati...perché? l analista mi ha detto che c'è un infezione batterica, mentre la mia dottoressa mi ha detto che sto bene, senza nemmeno avermi fatto fare alcun test sulle feci... Cosa mi consiglia dottore? Temo che se ripeto l emocromo, ho tutto sballato...ho paura di un tumore al pancreas non visto dall ecografia, perché inizialmente sulla coda, e che ora è avanzato, oppure una leucemia o altro...non so più che fare sono disperata..Se Le è utile, la mia Ves a quell emocromo, è a 5

[#3] dopo  
Dr. Roberto Musso

24% attività
0% attualità
12% socialità
CATANIA (CT)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2012
Le Sue problematiche implicano un'attenta visita medica internistica in grado di elucidare pienamente tutti i Suoi riferiti disturbi, al fine di delineare un completo iter clinico e diagnostico.
Distinti saluti.
Prof. Roberto Musso, Specialista in Ematologia e Medicina Interna
Dr. ROBERTO MUSSO

[#4] dopo  
Utente 378XXX

Secondo Lei è possibile che abbia contratto una Leucemia? A me spaventa l emocromo perché è da li che praticamente mi sento così. .io sono molto ansiosa, e ipocondriaca. Può darmi un consiglio sugli accertamenti da fare? La ringrazio per la risposta

[#5] dopo  
Dr. Roberto Musso

24% attività
0% attualità
12% socialità
CATANIA (CT)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2012
Gent.ma,
Le confermo quanto scritto prima.
Distinti saluti
Dr. ROBERTO MUSSO

[#6] dopo  
Utente 378XXX

Gentile Dottore,
Mi conferma che secondo il suo parere medico, il mio emocromo è perfetto? O si riferiva agli accertamenti? Se si riferiva a questi ultimi, non ho compreso quali mi ha consigliato. La ringrazio per la celere risposta

[#7] dopo  
Dr. Roberto Musso

24% attività
0% attualità
12% socialità
CATANIA (CT)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2012
Buonasera ancora,
i dati del suo emocromo sono ottimali.
Distinti saluti.
Dr. ROBERTO MUSSO

[#8] dopo  
Utente 378XXX

Esimio Dottore,
Non immagina quanto mi sta aiutando, dato che a causa di questo emocromo inaspettato, ho letto su internet qualunque malattia poco rassicurante, da quelle autoimmuni ai tumori e le leucemie.Secondo Lei, dovrei fare altre analisi per accertare se ho qualcosa a livello epatico o al midollo osseo? non mi odi la prego...

[#9] dopo  
Utente 378XXX

Volevo aggiungere, che è stato in concomitanza e forse a causa del mio cambio di alimentazione, che ho iniziato ad avere disturbi gastrointestinali. Se la flora batterica si fosse alternata, cone ipotizza la gasteoenterologa dell'ospedale, e a causa di ansia e stress ancorasono in queste condizioni nonostante le ecografie negative, è possibile che abbia indebolito il mio sistema immunitario? E spiegherebbe quella formula leucocitaria invertita? A causa di questo potrei aver contratto malattie autoimmuni o leucemie in meno di uj mese dall ultima analisi del sangue? La prego non mi detesti...

[#10] dopo  
Utente 378XXX

Esimio Dottore,
Non immagina quanto mi sta aiutando, dato che a causa di questo emocromo inaspettato, ho letto su internet qualunque malattia poco rassicurante, da quelle autoimmuni ai tumori e le leucemie.Secondo Lei, dovrei fare altre analisi per accertare se ho qualcosa a livello epatico o al midollo osseo? non mi odi la prego...