Utente 189XXX
Buongiorno,
mia madre di 85 anni è da un certo periodo di tempo che agli esami di laboratorio risulta carente di piastrine 82 (V.N. 150-450) PCT 0,08 (V.N. 0,19-0,38) e globuli bianchi 2,70 (V.N. 4-10) neutrofili 1,21 (V.N. 2,00-7,50) eosinofili 6,70 (V.N. 0-6), valori risalenti al 14.1.2016.
C'è da dire che le piastrine sono risultate diminuite già da una decina di anni con valori attorno o sotto i 100 mentre per i globuli bianchi una prima diminuzione si è notata circa sei anni fa (3,73) con valore poi risalito negli anni successivi, fino all'inizio di quest'anno dove il valore si attestato intorno a 3,00.
Inizialmente il cardiologo che la segue per l'ipertensione, non ha dato molta importanza all'abbassamento di detti valori, adesso ha consigliato un consulto ematologico. Segue in atto una terapia con Olpress 20, Lansoprazolo 30, Cardirene 160 e Matever 250, e los tesso medico teme che sia qualche prodotto di quelli che assume.
Per ultimo, la informo che il quadro vascolare non è dei migliori con subocclusione della carotide dx interno, della mesenterica inferiore al 70%, e per ultimo nello scorso mese i dicembre è stata ricoverata per 20 giorni a seguito di dolori addominali e dimessa con diagnosi di angina addominale.
Cosa ne pensa?

[#1] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Penso che a 85 anni è molto facile essere affetti da una qualsiasi forma di displasia midollare, primaria o secondaria( farmaci, infezioni, precedenti trattamenti, età).
Giusta la valutazione clinica ematologica che le consiglio vivamente fare.
Credo che la/il collega che la valuterà inizierà con una forma di trattamento di supporto.
Mi tenga informato.
La saluto
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!