Utente 699XXX
Egregi dottori, sono maschio di 35 anni, già fine 2005 il valore del fibrinogeno dalle analisi risultava 473, ves 4,e tutto il resto nella norma, le analisi effettuate questo mese ristontrano fibrinogeno 498, ves 21, tutti altri valori nella norma. Quale può essere la causa che lascia questo valore sempre alto. E ancora questi valori sono da intendersi elevati o alti? Può una persona fare qualcosa nell'alimentazione o nell'attività di tutti i giorni per mantenerli nella norma? Grazie per l'attenzione

[#1]  
20563

Cancellato nel 2010
Fibrinogeno alto = genericamente infiammazione cronica di natura da determinarsi. La VES idem, l'aumento della VES correla con l'aumento di fibrinogeno, a2 macroglobulina e altre proteine della fase acuta.

Il fibrinogeno e' prodotto dal fegato che risponde cosi' ai mediatori infiammatori, capire da dove arrivano qs. mediatori non e' possibile in base a questi soli esami.

Aggiungo che il fibrinogeno ha una discreta individualita' ossia ogni individuo ha il suo personale "valore basale", che puo' variare da 200 a 400 mg/dL. Dovrebbe guardare vecchie analisi e vedere se il fib. e' sempre stato alto o no.

I due dosaggi recenti sono praticamente uguali, la diff. e' spiegata dalla variabilita' analitica. la VES invece e' effettivamente aumentata.