Utente
Scrivo per conto di mio zio, e si tratta dei risultati delle analisi del sangue che ha appena effettuato.
Gli esami gli sono stati ordinati perchè è stato afflitto da una febriciattola, e da diversi dolori allo stomaco, per circa 10 giorni. Ha assunto per guarire sia degli antibiotici, sia delle bustine di integratori "Carneitina" come ricostituente (visto che è molto magro).
Aggiungo ancora che sono due giorni che non ha più la febbre, e che ha anche fatto delle lastre a tutti gli organi che hanno escluso la possibilità di tumori.

Sono tuttavia risultati due valori un pochettino sopra la norma:

* Il primo è il VES
* Il secondo riguarda il numero delle piastrine, anche questo sopra la norma

Tutti gli altri valori sono a posto, e il medico che ha visitato mio zio ha escluso che possa trattarsi di qualcosa di serio: pensa che si sia trattato di una infezione che si sta risolvendo, e gli ha consigliato solo una visita da un ematologo per maggiore prudenza.

Vi scrivo perchè nonostante questo sia mio zio che mia nonna sono assolutamente terrorizzati e vorrei chiedere ad un esperto a che cosa possono essere dovuti questi due valori superiori alla norma, sperando di poterli tranquillizare.

Ringrazio in anticipo i medici che vorranno rispondermi.

Massimiliano

[#1]  
Dr. Carlo Pastore

36% attività
12% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2004
Caro Massimiliano,

premetto che sono sicuro che non si tratti di nulla di allarmante. Innanzitutto però devo dirti che i dati che fornisci sono incompleti e che è difficoltoso dare un parere via internet essendo la visita clinica un presidio diagnostico importantissimo (cioè visitare di persona il paziente da parte del medico). Sarebbe una prima cosa da sapere l'età di tuo zio. Seconda cosa...il valore delle piastrine? Modiche fluttuazioni del valore delle piastrine non hanno alcun significato patologico..
Inoltre la VES è un indice di infiammazione molto generico ed aspecifico (che valore ha?) che si eleva anche per banali infezioni.

Io, comunque, raccomanderei di non allarmarsi e seguire i consigli del medico di medicina generale.

Un cordialissimo saluto

Dr. Carlo Pastore
Dr. Carlo Pastore
https://www.ipertermiaitalia.it/

[#2] dopo  
Utente
Carissimo Dr. Pastore,
un grazie di cuore per la sua gentilezza!

Purtroppo non ho "fisicamente" davanti le analisi del sangue di mio zio (che ha 45 anni) perchè studio piuttosto lontano da casa. Ho detto che si tratta di variazioni modeste dai valori ottimali, proprio perchè così si è espresso il medico che lo ha visitato.
In questi giorni farà una visita ancora più accurata da uno specialista come suggerito da lei e dal medico di famiglia, ma sono sicuro che appena gli leggerò la sua risposta si sentirà già molto più sollevato!

I miei migliori Saluti
Massimiliano

[#3]  
Dr. Carlo Pastore

36% attività
12% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2004
Figurati! E' un piacere poter essere utile..

Un caro saluto a te ed in bocca al lupo per i tuoi studi.

Carlo Pastore
Dr. Carlo Pastore
https://www.ipertermiaitalia.it/