Utente 107XXX
Salve, sono una ragazza di 22 anni e quattro mesi fa ho iniziato la terapia di ferrograd, in quanto mi era stata riscontrata 'un pò di anemia'. Premetto che il mio problema principale sono le mestruazioni, in quanto regolari come data ma irregorali per durata (7-9 giorni)e per l'abbondanza del flusso. Pochi giorni fa ho rifatto le analisi per controllare e mentre alcuni valori si sono normalizzati (vedi ferro, hgb), altri si sono abbassati ancora di più..
Queste sono le analisi fatte a novembre del 2008 quando ho riscontrato per la prima volta il problema (metto solo i valori interessati):
WBC: 4,6 (4,3/10,0)
RBC: 3,67 (3,9/5,2)*
HGB: 10,4 (12/16)*
HCT: 31,4 (38/45)*
MCV: 85 (82/100)
MCH: 28,2 (27/34)
MCHC: 33,0 (32/36)
RDW: 14,6 (11,5/14,5)*
RETICOLOCITI: 44.000 (50.000/10.000)*
FERRO: 29 (37/145)*
FERRITINA: 5
(gli altri valori normali)

E questi sono i valori delle analisi fatte in questo mese (dopo ciclo mestruale molto abbondante) :

WBC: 5,0 (4,3/10,0)
RBC: 3,79 (3,9/5,2)*
HGB: 12,7 (12/16)
HCT: 37,5 (38/45)*
MCV: 99 (82/100)
MCH: 33,6 (27/34)
MCHC: 33,9 (32/36)
RDW: 9,5 (11,5/14,5)*
RETICOLOCITI: 42.000 (50.000/10.000)*
FERRO: 57 (37/145)
FERRITINA: 19




[#1]  
Dr. Vincenzo Picciurro

20% attività
0% attualità
0% socialità
PALERMO (PA)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2006
Gentile paziente,

la terapia marziale con ferrograd come vede ha nomalizzato il suo quadro clinico dal punto di vista emetologico.

Difatti l'anemia prima presente ora risulta scomparsa.

Ribadisco come già detto in altre occasioni che si pone condizione di anemia nella donna qualora il tasso dell'emoglobina scende al di sotto dei 12 g/dL.

Gli altri parametri alterati sono dovuti alla normalizzazione del suo quadro ematologico.

Di questi quelli da considerare a testimonianza di cio' sono, ovviamente oltre all'Hb, l'MCV, l'MCH,l'RDW e la Ferritina.

L'Hb come gia' detto si è normalizzata; l'MCV è aumentato a testimonianza che ora in circolo vi sono dei globuli rossi più grandi di dimensioni, perfettamente normali i quali contengono però ovviamente più emoglobina.

L'MCH aumentato spiega proprio che la concentrazione emoglobina media ora rispecchia fedelmente una valida risposta dell'organismo alla terapia marziale.

La riduzione dell'RDW è espressione di globuli rossi più uniformi per quando riguarda il volume, parametro fondamentale dal punto di vista clinico per valutare empiricamente l'efficacia di un terapia medica con ferro.

Per ultimo la Ferritina costituisce un parametro ematologico fondamentale nella valutazione dello stato marziale in quanto schietta espressione del ferro di deposito contenuto all'interno del nostro organismo e quindi sicuramente da seguire nel tempo dal punto di vista clinico.

Alla luce di tutto ciò quindi le consiglierei in futuro di realizzare una dieta alimentare ricca di ferro evitando, qualora l'emoglobina si mantenga su questi valori, il ferro per bocca perchè a lungo termine gastrolesivo.

Cordialità