Utente 532XXX
Salve.Sono Cinzia e ho 29 anni, da un anno mi hanno diagnosticato una menopausa precoce o Sindrome di Savage. Premetto che nel 2000 tramite una R.M per motivi di mal di testa mi è stato riscontrato un microadenoma ipofisario di 4 mm, nel 2002 sono rimasta gravida della mia unica bambina; tutto sembrava a posto, in passato non avevo mai avuto problemi di amonorrea. I cicli dall'età di 13 anni a volte erano normali a volte ravvicinati fino alla primavera del 2006 quando hanno iniziato a saltare fino ad arrivare a tre mesi di amonorrea. Contatto l'endocrinologo che per scartare l'ipotesi di un coinvolgimento del microadenoma nel Dic.2006 mi fa ripetere la R.M che evidenzia invariate le vecchie condizioni. Inizio a prenderere il Lutenyl come terapia di sblocco,ma appena ho ridotto le dosi il ciclo è sparito. Visto il desiderio di un'altro figlio l'endocrinologo mi consiglia il Clomid dopo aver riprovocato il ciclo con il Lutenyl; per 2 mesi pur non rimanendo gravida è ricomparso il ciclo ma ora è di nuovo scomparso. Per il dottore che mi ha seguita non c'è soluzione al mio caso ma vista la mia insistenza mi ha detto di farmi una fiala di Menovis e riprovare con Clomid oppure prendere la pillola anticoncezionale per far tornare il ciclo fino ad età adeguata; ma io non sono convinta se arrendermi alla speranza di avere un'altro bambino a soli 29 anni. E' veramente possibile che non ci sia altra soluzione? La diagnosi e veramente corretta? E'possibile che il microadenoma influisca? Vi ringrazio anticipatamente aspettanto vostre risposte; vi invio i miei valori fatti durante i vari esami: (27/09/06: FSH.61.2 LH.34.3 Estr.218 Prog.2.4 TSH.4.21) (08/11/06: FSH.9.3 LH.5.8 Estr.286 Prog.12 PRL.14.8) (22/03/07: FSH.93.1 LH.37.6 Estr.97 Prog.3 PRL.13.8) (28/03/07: FSH.46.8 LH.21.4 Estr.277) (05/04/07: FSH.42,6 LH.53.7 Estr.457) (24/05/07: FSH.48.1 LH.37.6 Estr.232 Prog.2.1 IGF-1 23 TSH.4.44 ACTH.3.1 CORTISOLO(matt.)317 ) (31/05/07: FSH.70.8 LH.42 Estr.70 Prog.2.2) (13/06/07: FSH.53 LH.52.6 Estr.325 Prog.3) (25/06/07: FSH.21.3 LH.44.6 Estr.587 Prog.2.4) (27/11/07: FSH.40.2 LH.17.3 Estr.,143 PRL.15.3)Distinti saluti.

[#1] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

menopausa precoce vuol dire che sono finite le uova.
Sono rarissimi i casi di gravidanze spontanee in situazioni come la sua, le sconsiglio qualsiasi cura, può avere rapporti liberi e incrociare le dita. Mi spiace per le brutte notizie.




Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#2] dopo  
Utente 532XXX

Voglio ringraziare la Dr.ssa Valentina Pontello per aver risposto alla mia richiesta di aiuto pero' mi sorge un dubbio e mi piacerebbe avere risposta; lei mi ha consigliato di non far nessuna cura e provare di tentare incrociando le dita, a me hanno detto vista l'età che non posso continuare a stare senza ciclo e cosi di provocarlo con la Menovis e dopo prendere l'anticoncezionale; non so piu' cosa fare mi sento abbandonata, sarò ripetitiva ma mi sorge sempre il dubbio che il mio problema possa scaturire dal microadenoma spero che lei mi possa dare ulteriori consigli. nel ringraziarla la saluto cordialmente.

[#3] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Il microadenoma può dare iperprolattinemia, che non mi sembra sia presente nel suo caso.
Se è disposta a spostarsi, nel nostro ospedale c'è un centro che si occupa in modo specifico di questi problemi, ma ahimè non c'è cura (anche se in rari casi abbiamo documentato la presenza residua di follicoli, con rarissime gravidanze spontanee).

Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#4] dopo  
Utente 532XXX

Voglio ringraziarla ancora ,i miei dubbi sorgono anche dal fatto che dopo la risposta negativa dell'endocrinologo sono andata dalla mia ginecologa che dall'ecografia lei diceva che il materiale c'era(cosi' lo chiama lei) e che menopausa precoce per lei era una parolona tanto da dire che prendendo il clomid sarei rimasta sicuramente gravida; sono passati 2 mesi ma è scomparso anche il ciclo senza risultati. Dopo di chè mi ha detto che nel caso non ci fossero stati risultsti di continuare a rivolgermi all'endocrinologo visto che lui aveva i dosaggi ormonali (in poche parole mi ha scaricata). A questo punto, il suo intervento mi da la conferma di quello che ho ma le chiedo è opportuno fare la Menovis per far tornare il ciclo? per quanto tempo posso stare senza ciclo? non ho capito bene ,anche se è molto difficile potrei rimanere gravida senza ciclo? La saluto,venire a Firenze non mi è possibile ma se ci fosse il modo di andare ancora piu' in fondo alla mia situazione mi piacerebbe farlo. In famiglia non c'è mai stato un caso simile neanche nelle generazioni passate. infinite grazie per il suo interesse.

[#5] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Per vedere se c'è una produzione ormonale residua può provare a fare il solo progestinico (ad esempio Farlutal cp da 10 mg 1 al giorno per 10 giorni), se non mestrua vuol dire che la produzione di ormoni è veramente minima.
Se il ciclo non viene, a volte è anche possibile la gravidanza (ho visto nella mia attività clinica passare dall'amenorrea alla gravidanza), ma in situazioni diverse (ad esempio amenorrea da stress.
Non resterei comunque a lungo senza ormoni per il rischio osteoporosi, farei una terapia sostitutiva, con sostanze naturali, che non inceppino un'eventuale ovocita dall'essere fecondato.
La possibilità di una gravidanza esiste all'estero, con ovodonazione.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#6] dopo  
Utente 532XXX

Carissima dottoressa la ringrazio ancora per i suoi chiarimenti; comunque volevo dirle che il 7 gennaio ho iniziato a prendere il Lutenyl per 5 giorni (2cp da 5 mg) ma ancora il ciclo non è arrivato;la terapia è la stessa del Farlutal? se non arriva il ciclo con quali sostanze naturali dovrei intraprendere una terapia sostitutiva? devo fare la Menovis prima per sbloccare il ciclo? Cordiali saluti.

[#7] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
il lutenyl è un farmaco simile al farlutal.
La terapia sostitutiva la può iniziare in qualsiasi momento (previo test di gravidanza che confermi che non è incinta), con estradiolo transdermico e progesterone naturale. Sul nome commerciale e lo schema specifico ne deve parlare con il suo medico (non si possono fare prescrizioni online).
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#8] dopo  
Utente 532XXX

Volevo informarla che ieri sera mi è arrivato il ciclo;potrebbe esserci ovulazione visto che è arrivato con il Lutenyl? mi consiglia di prendereil Clomid dal quinto giorno o qualche altra cosa?

[#9] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Sul fatto che il ciclo sia arrivato, è un dato positivo, ci dice che c'è una secrezione ormonale, ma non significa che lei ovuli.
Per il clomid, senta il suo medico, non possiamo fare prescrizioni online (vedi nota informativa a piè di pagina).
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#10] dopo  
Utente 532XXX

Cara Dott. Pontello le scrivo per dirle che la mia situazione non è per niente cambiata (il ciclo non arriva). Il mese scorso ho ripreso il clomid dopo aver provocato il ciclo con il lutenyl e ora visto il ritardo del ciclo ho fatto le analisi con questi risultati: FSH 12,4 LH 27,7 progesterone 3,7 prolattina 20,4 estradiolo(E2)1077. Volevo chiederle cosa ne pensa lei? La ringrazio anticipatamente.

[#11] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
L'FSH è buono, questo però ci dice poco sulle effettive possibilità di gravidanza. Eventualmente completerei tutti gli accertamenti, con l'esame delle tube e lo spermiogramma di suo marito, e consulterei poi un centro di procreazione assistita, per avere un aiuto.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi