Utente 327XXX
Gentile dottore, sono diversi mesi che il mio ciclo mi dava dei problemi. E' abbastanza regolare ogni 28 giorni con un'oscillazione tra 25 e 30 gg. Tuttavia è molto scarso il primo giorno possono esserci macchie o sangue, il secondo giorno è normale, il terzo si blocca e poi solo macchie, questo mese per giunta è durato solo due giorni. Ho deciso di andare dalla ginecologa e mi ha prescritto dei dosaggi ormonali a 7°, al 14° ed al 21° giorno.
-7° giorno
FSH 6,6 mUI/ml D. FASE FOLLICOLARE 3,5-12,5
D. OVULAZIONE 4,7-21,5
D. LUTEALE 1,7-7,7
D. MENOPAUSA 25,8-134,8
LH 10,6 mUI/ml D. FASE FOLLICOLARE 1,7-8,6
D. OVULAZIONE 14-95,6
D. LUTEALE 1-11,4
D. MENOPAUSA 7,7-58,5
ESTRADIOLO 149 pg/ml D. FASE FOLLICOLARE 12,5-166
D. OVULAZIONE 85,8-498
D. LUTEALE 43,8-211
D. MENOPAUSA <5 - 54,7
PROLATTINA 520 &#956;UI/mL 102-496
TSH 6,2 mlU/L 0,27- 4,20
FT3 2,92 pg/mL 2- 4,4
FT4 1,19 ng/dL 0,93-1,7
TIREOGLOBULINA 14,6 ng/ml 0-78
A.ANTI TPO 7 IU/ml <34
A.ANTI TIREOGLOBULINA 10 < 115

Da questo primo prelievo risultano prolattina e tsh aumentati ed inoltre il rapporto fsh lh non è di 1:1.
-14° giorno:
FSH 3,6 mUI/ml D. FASE FOLLICOLARE 3,5-12,5
D. OVULAZIONE 4,7-21,5
D. LUTEALE 1,7-7,7
D. MENOPAUSA 25,8-134,8
LH 7,5 mUI/ml D. FASE FOLLICOLARE 1,7-8,6
D. OVULAZIONE 14-95,6
D. LUTEALE 1-11,4
D. MENOPAUSA 7,7-58,5
ESTRADIOLO 82 pg/ml D. FASE FOLLICOLARE 12,5-166
D. OVULAZIONE 85,8-498
D. LUTEALE 43,8-211
D. MENOPAUSA <5 -54,7
PROLATTINA 700 &#956;UI/mL 102-496
Ho fatto anche un eco alla tiroide. Non ho nulla.Vorrei un figlio!!Sono disperata! Grazie

[#1] dopo  
Dr. Pietro Salacone

24% attività
8% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
LATINA (LT)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
Gent.Le Sig.ra,
dagli esami risulta un ipotiroidismo oltre che l'iperprolattinemia.
Entrambe le situazioni possono essere causa della irregolarità del suo ciclo mestruale ed anche causa di infertilità.
Pertanto, Le consiglio, magari ripetendo gli esami anche con prelievi a più tempi per la prolattina, di consultare un'endocrinologo ed iniziare una terapia adeguata.
Cordialmente
Dr. Pietro Salacone
Specialista in Endocrinologia-Andrologia
Dottore di Ricerca in Scienze Endocrinologiche
Fisiopatologo della Riproduzione

[#2] dopo  
Utente 327XXX

Gentile dottore questi sono i risultati del prelievo in ventunesima giornata

FSH 2,6 mUI/ml D. D. FASE FOLLICOLARE 3,5-12,5
D. OVULAZIONE 4,7-21,5
D. LUTEALE 1,7-7,7
D. MENOPAUSA 25,8-134,8

LH 2,2 mUI/ml D. FASE FOLLICOLARE 1,7-12,6
D. OVULAZIONE 14-95,6
D. LUTEALE 1-11,4
D. MENOPAUSA 7,7-58,5

ESTRADIOLO 145 pg/ml D. FASE FOLLICOLARE 12,5-166
D. OVULAZIONE 85,8-498
D. LUTEALE 43,8-211
D. MENOPAUSA <5 - 54,7

PROGESTERONE 14,1 ng/ml D.FASE FOLLICOLARE 0,2 - 1,4
D.FASE OVULARE 0,8 - 3,0
D. FASE LUTEALE 1,7 - 27,0
D.POSTMENOPAUSA 0,1 -0,8




PROLATTINA 490 UI/mL ( 21,3ng/ml) 102-496(21,6 ng/ml)
Vorrei sapere se per quanto riguarda gli ormoni sessuali è tutto normale. Ero preoccupata per i valori della 14° giornata ma molto probabilmente ho ovulato tra l'ottavo ed il nono giorno.Le riporto i valori della prolattina in nanogrammi che sono 22,6 in settima giornata (valore max 21,6) e 30, 4 in 14 giornata (valore max 21,6).Come vede il 21° giorno è scesa. Sinceramente Dottore il mio timore più grande è di soffrire di un panpituitarismo causato da un craniofaringioma.So che questo tumore è benigno ma temo le conseguenze all'ipotalamo(iperfagia incontrollata) in seguito al possibile intervento chirurgico.Pensa che i valori dei i miei ormoni possano far sospettare ciò??
Grazie e buon Lavoro.

[#3] dopo  
Dr. Pietro Salacone

24% attività
8% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
LATINA (LT)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
Gent.le Sig.ra,
prima di arrivare a pensare ad un craniofaringioma e quindi fare un RMN del cranio per lo studio dell'ipofisi, esegua, come già detto in precedenza, un prelievo della prolattina ai tempi 0+30+60+90 e poi si vedrà. Ribadisco comunque, che al momento, oltre alla prolattina (che tra l'altro non ha valori altissimi) è più importante ristabile una condizione di eutiroidismo con una terapia adeguata.
Cordiali saluti
Dr. Pietro Salacone
Specialista in Endocrinologia-Andrologia
Dottore di Ricerca in Scienze Endocrinologiche
Fisiopatologo della Riproduzione

[#4] dopo  
Utente 327XXX

Grazie mille,Dottore. Un'ultima cosa vorrei sapere solo che ne pensa dei valori degli ormoni quali lh, fsh, progesterone ed estradiolo siano normali o troppo bassi.Infine se dal prelievo seriale della prolattina i valori dovessero essere normali o leggermente alti dovrei fare un rmn??Ovviamente provvederò per la tiroide.
Comunque sia grazie e Buon lavoro.

[#5] dopo  
Dr. Pietro Salacone

24% attività
8% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
LATINA (LT)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
Gent.le Sig.ra,
i valori degli ormoni della funzionalità ovarica sono normali.
Per la prolattina se la curva è normale non deve fare nulla, se leggermente alta solo una terapia per normalizzare la prolattina, se molto altra terapia+RMN (naturalmente il tutto sempre dopo aver fatto una consulenza endocrinologica)
Cordialmente
Dr. Pietro Salacone
Specialista in Endocrinologia-Andrologia
Dottore di Ricerca in Scienze Endocrinologiche
Fisiopatologo della Riproduzione

[#6] dopo  
Utente 327XXX

Dottore, grazie mille!!
Tendo a preoccuparmi sempre moltissimo. Quindi non sono valori da ipogonadismo anche se sono 2,2 per l'fsh e 2,6 per lh al 21 ° giorno?Inoltre è possibile che al 14° fossero più bassi perché l'ovulazione era già avvenuta?io so che per verificare l'avvenuta ovulazione occorre concentrarsi sull'estradiolo ed il progesterone in 21 giornata che a me sembrerebbero buoni.Oltre al dosaggio seriale per la prolattina ripeto anche gli esami in terza-quinta giornata gli altri ormoni?O mi consiglia qualche test dinamico con il gnrh?
Sono test un po costosi e parte quella della prolattina, che mi sembra necessario, dovrei anche fare anche gli altri o evitare??
Grazie e mi perdoni per le tante domande ma come avrà capito sono una persona molto ansiosa.
Buona serata e Buon Lavoro.

[#7] dopo  
Dr. Pietro Salacone

24% attività
8% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
LATINA (LT)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
Cara Sig.ra,
al momento, a parte gli esami consigliati, non è necessario fare altri esami.
Al massimo per il discorso "figlio" mi consenta come andrologo, di suggerirle di far eseguire al suo partner (se già non fatto) uno spermiogramma.
Ora la devo salutare e la invito ad essere meno ansiosa !!!
Dr. Pietro Salacone
Specialista in Endocrinologia-Andrologia
Dottore di Ricerca in Scienze Endocrinologiche
Fisiopatologo della Riproduzione

[#8] dopo  
Utente 327XXX

Gentile Dottore, sono andata dall'endocrinologo e mi ha prescitto eutirox 75 mg per due mesi e poi di ripetere le analisi. I risultati dopo due mesi di terapia sono i seguenti:
FT3 - 3,2 2,0 - 4,4 CLIA pg/mL
FT4 - 1,30 0,75 - 1,46 CLIA ng/mL
TSH - * 0,029 0,27 - 4,2 CLIA mIU/L

PROLATTINA 0 min 16,5 ng/ml 4,79 - 23,3 ng/ml

PROLATTINA 15 min 15,4 ng/ml

PROLATTINA 30 min 13,5 ng/ml

Non crede che il TSH sia decisamente troppo basso?? E' un problema di ipofisi o da eutirox?
Insomma posso escludere problemi ipofisari?

[#9] dopo  
Dr. Pietro Salacone

24% attività
8% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
LATINA (LT)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
Gent.le Signora,
gli esami sono OK;
il TSH basso dipende dall'assunzione del farmaco ed è indice del corretto dosaggio farmacologico, mentre il profilo della prolattina è nella norma.
Personalmente continuerei la terapia, ma naturalmente senta anche il suo endocrinologo.
Cordiali saluti
Dr. Pietro Salacone
Specialista in Endocrinologia-Andrologia
Dottore di Ricerca in Scienze Endocrinologiche
Fisiopatologo della Riproduzione

[#10] dopo  
Utente 327XXX

Dottore grazie! Ma è normale che il tsh si sia quasi azzerato e l'ft4 sia cresciuto solo di 0, 11?? Non sarebbe dovuto essere più alto? Insomma possiamo escludere un ipotiroidismo centrale?Inoltre devo continuare anche se il valore è sotto la norma è misura 0, 029 quando il minimo è 0, 27?

[#11] dopo  
Dr. Pietro Salacone

24% attività
8% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
LATINA (LT)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
Gent.le Sig.ra,
come già detto è tutto normale (per dei meccanismi di feed back troppo complicati da capire per i non addetti) e (anche questo già scritto) continuerei con la terapia, in quanto riducendo o sospendendo la terapia c'è il rischio che il TSH risalga (ed anche la prolattina).
Dr. Pietro Salacone
Specialista in Endocrinologia-Andrologia
Dottore di Ricerca in Scienze Endocrinologiche
Fisiopatologo della Riproduzione

[#12] dopo  
Utente 327XXX

Grazie mille!! Grazie per la disponibilità.Caro Dottore ho sentito l'endocrinologo che mi segue il quale mi ha detto di prendere la stessa dose per sei giorni la settimana.Siccome mi ha sentita preoccupata mi ha detto che l'iipotiroidismo centrale e poco probabile ma non impossibile e mi ha detto di fare un rmn.Ovviamente sto malissimo e piango perchè, se gli esami sono nella norma, mi ha consigliato una risonanza? ? Che ne pensa? La prego mi aiuti a capire...sono terrotizzata!

[#13] dopo  
Dr. Pietro Salacone

24% attività
8% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
LATINA (LT)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
Probabilmente il Collega gli ha consigliato la RMN, visto che è cosi terrorizzata, proprio per tranquillizzarla !!!
Dr. Pietro Salacone
Specialista in Endocrinologia-Andrologia
Dottore di Ricerca in Scienze Endocrinologiche
Fisiopatologo della Riproduzione

[#14] dopo  
Utente 327XXX

Gentile Dottore,so che non si tratta della sua specializzazione, ma vorrei che mi aiutasse dato che la preoccupazione mi attanaglia ancora. Dunque ieri ho effettuato la rmn a contrasto,fortunatamente aperta, cioè mi copriva la testa e metà del busto.Ho tolto occhiali,orecchini,anelli, bracciali e cintura.Il tecnico ha detto che potevo tenere i jeans, dicendomi di verificare se ci fossero monete, però non gli ho detto che sotto ad essi indossavo delle calze,collant,di nylon, che dicono possa contenere tracce di metalli.
C'è il rischio che qualcosa non si veda o che debba ripetere l'esame??Mi aiuti la prego.

[#15] dopo  
Dr. Pietro Salacone

24% attività
8% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
LATINA (LT)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
Anche se non sono un tecnico in materia, penso proprio di no.
Dr. Pietro Salacone
Specialista in Endocrinologia-Andrologia
Dottore di Ricerca in Scienze Endocrinologiche
Fisiopatologo della Riproduzione

[#16] dopo  
Utente 327XXX

Gentile Dottore,ho effettuato una risonanza magnetica, con contrasto, della sella turcica e dell'ipofisi e non è risultato nulla di anomalo.Tuttavia mi è sorto un dubbio, tale esame,essendo solo della sella turcica e dell'ipofisi,può scongiurare definitivamente un craniofaringioma oppure avrei dovuto fare una risonanza cerebrale?. La prego mi aiuti, sono stati giorni terribili e vorrei tornare a vivere una vita normale.Oramai sono mesi che sto male, mi aiuti per favore, la supplico.

[#17] dopo  
Dr. Pietro Salacone

24% attività
8% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
LATINA (LT)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
il craniofaringioma origina proprio dall'ipofisi e dalla sella turcica (dove ha fatto la RMN) che, come da Lei riferito, essendo risultato tutto a posto, esclude qualunque craniofaringioma !!!
Saluti
Dr. Pietro Salacone
Specialista in Endocrinologia-Andrologia
Dottore di Ricerca in Scienze Endocrinologiche
Fisiopatologo della Riproduzione

[#18] dopo  
Utente 327XXX

Grazie infinite, dottore . Vorrei chiederle un'ultima cosa.Siccome soffro di ansia e attacchi di panico, ho effettuato una risonanza aperta, chiamata panorama hfo della philips, di una tesla, definita ad alto campo.Tuttavia leggendo su internet, ho scoperto che alcuni dicono non essere abbastanza potente, anche se in questo senso mi avevano detto che fosse sovrapponibile a quella chiusa da 1,5 tesla.Adesso temo che qualcosa possa non essere stato visto, come un craniofaringioma oppure un adenoma.Sono di nuovo nel terrore e nel panico, crede che sia possibile che non possano essersi viste cose piccole o addirittura molto grandi a causa del macchinario che ho usato?Oramai non ho piu pace, non faccio altro che piangere e disperarmi.Sono molto spaventata, la prego mi aiuti a risolvere questi dubbio.
Grazie per la disponibilità.

[#19] dopo  
Utente 327XXX

Dottore, per favore, la supplico, sono molto preoccupata. Potrebbe dirmi che ne pensa, la scongiuro,ho il cuore chevmi va per aria.Mi aiuti per piacere.Grazie.

[#20] dopo  
Dr. Pietro Salacone

24% attività
8% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
LATINA (LT)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
Gent.le Sig.ra,
come già detto in precedenza, non sono un esperto radiologo e quindi non posso rispondere alle sue perplessità sull'apparecchiatura usata.
Comunque, se Le hanno detto che è sovrapponibile a quella chiusa, deve stare tranquilla e fidarsi di quanto detto dai Colleghi, anche perché, e con questo concludo, un craniofaringioma grande o piccolo che sia, se presente, è facilmente individuale con qualunque risonanza.
Cordiali saluti.
Dr. Pietro Salacone
Specialista in Endocrinologia-Andrologia
Dottore di Ricerca in Scienze Endocrinologiche
Fisiopatologo della Riproduzione

[#21] dopo  
Utente 327XXX

Caro Dottore, il mio ciclo continua ad essere più scarso rispetto ad un anno e mezzo fa e si blocca intorno al terzo giorno, poi a volte ritorna sottoforma di macchie marroncine ed altre scompare.Inoltre prima mi veniva ogni 28-30 giorni ed invece da novembre ogni 24-25 giorni.Lei dice che i miei valori sono buoni, ma non crede che l'estradiolo al settimo giorno è troppobalto e potrebbe far abbassare un fsh che altrimenti sarebbe alto?Voglio precisare che intorno all'ottavo-nono giorno ho ovulato.L'anticipo può essere dovuto all'eutirox.Insomna crede che stia andsndo incontro a menopausa precoce?Infine voglio anche dirLe che soffro di un disturbo ansioso depressivo, molto intenso, potrebbe esserci uns correlazione con il ciclo modificato?
Grazie di tutto, di cuore.

[#22] dopo  
Dr. Pietro Salacone

24% attività
8% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
LATINA (LT)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
Gent.le Signora,
fermo restando che tutto quello che scrive potrebbe dipendere da problematiche ginecologiche (ormonali, uterine ed ovariche) e pertanto Le consiglio una visita ginecologica (anche per escludere una menopausa precoce), sono però più propenso a pensare ad una correlazione tra i suoi disturbi ansioso-depressivi intensi e le alterazioni del suo ciclo mestruale.

Cordiali saluti
Dr. Pietro Salacone
Specialista in Endocrinologia-Andrologia
Dottore di Ricerca in Scienze Endocrinologiche
Fisiopatologo della Riproduzione

[#23] dopo  
Utente 327XXX

Grazie mille,Dottore.In realtà chiedevo a Lei visto che potendo leggere dei miei dosaggi, che Le ho riportato nella prima domanda, avrebbe potuto dirmi se fossero valori che potessero far presagire un problema ormonale serio legato alla menopausa precoce e se l'estradiolo fosse molto preoccupante.Io ho anche eseguito un ecografia trans vaginale, ma a parte delle ovaie multifollicolari non è emerso nulla, però non trovo il referto e dunque non ricordo cosa fosse scritto riguardo lo spessore dell'utero. Ricordo solo che il volume era nella norma e che fosse retroverso, cosa già nota.
Comunque sia grazie di tutto.

[#24] dopo  
Dr. Pietro Salacone

24% attività
8% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
LATINA (LT)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
Gent.le Sig.ra,
dai suoi primi esami (a parte l'ipotiroidismo ed una lieve iperprolattinemia) non ci sono valori da far pensare ad una menopausa precoce.
Comunque, per togliersi ogni dubbio, potrebbe eseguire
i seguenti esami ed accertamenti ginecologici (era per questo che Le consigliavo una visita ginecologica):

1) FSH, LH, ESTRADIOLO IL 3° GIORNO DEL CICLO,
2) DOSAGGIO DELL'ORMONE ANTIMULLERIANO (AMH)
3) UN'ECOGRAFIA PELVICA PER LO STUDIO DELLA RISERVA OVARICA
DA EFFETTUARE TRA IL 2°-5° DEL CICLO MESTRUALE

Cordialmente
Dr. Pietro Salacone
Specialista in Endocrinologia-Andrologia
Dottore di Ricerca in Scienze Endocrinologiche
Fisiopatologo della Riproduzione

[#25] dopo  
Utente 327XXX

Gentile Dottore, mi perdoni se torno ad importunarla.Tuttavia ho notato che negli ultimi quattro anni il mio naso, si è un pochino ingrossato sulla punta. Chi mi conosce guardando, anche le foto del passato, afferma il contrario e devo aggiungere che piango molto, soprattutto negli ultimi due anni,soffro anche di allergia e sono dimagrita di 5/6 chili. Potrebbe trattarsi si acromegalia?Le mani ed i piedi sono sempre uguali, la lingua pure.I denti non si sono allargati anzi.Ovviamente mi sto un po analizzando il volto e mi sembra di vedere tanti cambiamenti, come il solco che va dal naso alla bocca più pronunciato ed il naso stesso. Crede la rmn effettuata seppur di un tesla(anche se mi hanno detto che la hfo panorama della philips da un tesla da risultati sovrapponibili a quella da 1,5 tesla) avrebbe messo in evidenza un microadenoma gh secernente o comunque un'ipofisi stimolata da ghrh prodotto dai surreni o altri organi, insomma di origine ectopica??
Ho tanta paura, temo di diventare deformata.
Mi aiuti la scongiuro.

[#26] dopo  
Utente 327XXX

Dottore, per il dosaggio del gh ci vogliono 75 o 100 mg di glucosio?In quanto ml di acqua deve essere disciolto? I tempi sono 0,30,60,90,120?
Queste informazioni mi sono state chieste dal laboratorio al momento della prenotazione. Potrebbe gentilmente aiutarmi, l'endocrinologo non risponde.
Grazie e buona serata

[#27] dopo  
Utente 327XXX

BIOCHIMICA CLINICA
ENZIMAT.ESOCHINASI
GLUCOSIO prelievo basale 80 60 - 110 mg/dL
(tempo 30) 155
(tempo 60) 131
(tempo 90) 106
(tempo 120) 118
ENDOCRINOLOGIA
DIABETOLOGIA
Dosaggio dopo carico di GLUCOSIO
CLIA uUI/mL
INSULINA 4,1 2,6 - 24,9 uUI/mL
0 min
INSULINA 46,2
30 min
INSULINA 75,0
60 min
INSULINA 43,6
90 min
INSULINA 71,6
120 min
SOMATOMEDINA C (IGF-1) 212 * 55 - 166 CLIA ng/mL
Dosaggio dopo carico di GLUCOSIO
HGH 1,0 0 - 5,0 CLIA ng/mL
HGH 0,3 30 min
HGH 0,2 60 min
HGH 0,2 90 min
HGH 0,1 120 min
Che ne pensa di questi esami? Si può escludere l'acromegalia? L'igf 1 è troppo alto? Il dottore mi ha detto che il limite massimo è troppo basso e che normalmente esso si attesta intorno a 300 ng/ml, e non 166, per una persona di 30 anni.
Vorrei solo precisare che i 75 gr di glucosio, erano già in forma liquida( 150 ml) e che ho bevuto tutto il contenuto della boccetta senza che fosse diluito in 200 ml di acqua come consigliano.Ciò può aver falsato l'esame? Al prelievo a 60 min, l'ago cannula si era otturato e per non cambiarlo mi hanno iniettato un goccia di soluzione fisiologica nell'ago per sbloccarlo, in seguito mi hanno prelevato un po di sangue e l'hanno buttato perché potevano esserci dei residui di soluzione e poi mi hanno fatto il prelievo normale. Il tutto è avvenuto nell'arco di pochi minuti.Ciò può aver falsato il prelievo al 60, 90 e 120 minuto?
La prego non mi abbandoni, vedrò l'endocrinologo tra qualche giorno e vorrei capire se posso tranquillizzarmi? Oppure devo ancora temere l'acromegalia? Mi aiuti, per favore.
Grazie