Utente 320XXX
Salve, sono una ragazza di 18 anni. Scrivo qui in seguito ad una risonanza magnetica che ho fatto al cervello e al tronco encefalico per una sospetta epilessia. da questa risonanza però è risultato "risulta globosa la ghiandola ipofisaria, peduncolo ipofisario in asse. utile eventuale dosaggio del ematico della prolattina". Ho fatto perciò l'esame della prolattina e di altri ormoni. elenco qui di seguito i risultati :
TSH 3,15 mIU/L [0,35-4,9]
FT4 1,1ng/dl [0,7-1,48]
LH 1 mIU/ML [1-12] donne f. follic [17-77] picco metà ciclo, [1-15] fase luteale.
FSH 2 MIU/ML [1-10] donne f. follic., picco metà ciclo [17-77], fase luteale [1-8]
prolattina 21 ng/ml [<25]
Avendo questi risultati posso stare tranquilla anche sull'ormone GH? anche se non l'ho fatto si può capire se va tutto bene? avendo i valori nella norma perché l'ipofisi risulta globosa? Il neurologo ha detto che secondo lui non è un adenoma, ma mi sembrava incerto, non riesco ad avere risposte chiare perciò vorrei il sapere di un endocrinologo sul perché può risultare globosa pur avendo i valori normali. Ringrazio in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Gent.le utente,
non è del tutto chiaro se ha eseguito una RM encefalo e quale reperto occasionale sia stata rilevata una "ipofisi globosa" come lei dice.
A questo primo esame è seguito un approfondimento RM di "dettaglio regione ipofisaria" con mezzo di contrasto?
Questo ultimo è l'esame di neuroimaging di elezione per lo studio della ipofisi: ovvero RM regione ipofisaria con mezzo di contrasto (e possibilmente acquisizione delle immagini post contrastografiche in maniera sequenziale).
Per informazione: esistono anche microadenomi (<1cm) o adenomi ipofisari non secernenti ormoni.

Cordialmente.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#2] dopo  
Utente 320XXX

Avevo fatto una TAC precedentemente, risultata negativa, poi ho fatto una rm con mezzo di contrasto al cervello e tronco encefalico e nel referto era tutto a posto eccetto quello che le ho scritto. Io ora ho paura che l'ipofisi cresca ancora anche se il medico guardando la rm ha detto che secondo lui non è un adenoma. Io vorrei fare vedere le immagini ad un altro ma non posso fare il giro di tutti i medici del mio paese, anche perché li ho fatti quasi tutti! Per quale motivo può essere globosa? Può esserlo anche senza un tumore?

[#3] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Forse non mi sono ben espresso. C'è la indicazione ad eseguire una RM con mezzo di contrasto ad immagini sequenziali post- contrastogragiche della sola regione ipofisaria. Ciò con la finalità nel dirimere microadenoma si oppure microadenoma no, o cosa altro...
...potrebbe trattarsi esclusivamente di una iperplasia benigna della ipofisi o addirittura di una semplice variante morfologica della ghiandola ipofisaria. Ma va studiata in "dettaglio".
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#4] dopo  
Utente 320XXX

No non c'è nessuna di quelle indicazioni, solo un eventuale controllo della prolattina che ho già fatto

[#5] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Quelle da me riportate non sono indicazioni ma ipotesi formulate in un semplice consulto a distanza per cercare un possibile spiegazione per la sua "ipofisi globosa".

Circa il dosaggio della prolattina e degli altri ormoni prodotti e secreti dall'ipofisi c'è da dire come l'indagine ormonale/endocrinologica sia sicuramente importante...ma come già scritto nel primo contatto
"... esistono anche microadenomi o adenomi ipofisari non secernenti ormoni..."
e pertanto in questo caso il dosaggio ormonale non potrebbe rivelare alcuna anomalia.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#6] dopo  
Utente 320XXX

Ho capito, è proprio questo che mi preoccupa anche perché ho letto che quelli sono più gravi. La mia paura è che diventi più grande e diventi un vero e proprio tumore al cervello. Che è la mia paura da sempre, considerando che ho fatto tutti questi esami a causa della mia ipocondria e ansia con derealizzazione. La risonanza l'ho fatta aperta e ho paura che non si capisca per quello. Con il mezzo di contrasto sarebbe stato evidenziato un adenoma o microadenoma? Perché nel mio caso il contrasto non ha evidenziato nulla

[#7] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
La RM per studio di dettaglio sull'ipofisi deve essee effettuata assolutamente su una apparecchiatura ad elevato campo magnetico (1.5 Tesla) pertanto la così detta "chiusa" (che poi chiusa non è poiche aperta ad entrambi gli estremi del cilindro/magnete). Le RM così dette "aperte" a basso campo magnetico (solitamente non oltre lo 0.3 Tesla e dintorni) è noto come non sono adatte/performanti per lo studio del Sistema Nervoso Centrale (mentre possono andar bene per uno studio delle articolazioni) ed è mia opinione che, giacchè proprio poichè ciò è noto, dovrebbe esserci una normativa che non consenta la effettuazione di esami inutili.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#8] dopo  
Utente 320XXX

Mi ha spiazzata, ora vorrò farne sicuramente un'altra anche se non riesco a starci in quella chiusa.. La ringrazio molto comunque!