Utente 406XXX
Buongiorno dottori
Innanzitutto volevo ringraziarvi per il prezioso aiuto che date a tutti noi.

Parto dal principio, circa quattro anni fa ci fu un calo della libido lo percepii nel giro di pochissime settimane. Da questo fatto la mia vita salute continua a peggiorare come un'anima lenta discesa. Dopo alcuni mesi circa 4 da quell'evento noto un ritardo nella memoria e ad apprendere, con conseguente disordini intrstinali ( ad esempio sentivo la necessità di evacuare con forti dolori alla pancia, oppure alterno momenti di stipsi e momenti di forte aerofagia ) nel frattempo feci delle visite da urologi e andrologi causa calo della libido con esiti negativi.

Dopodiché inizio a non sentire più le sensazioni muscolari, ad esempio mi sveglio alla mattina senza la sensazione di essere riposato. Se provo a correre subito dopo ho paretesie muscolari ovunque e non mi sento bene in più l'esercizio non mi da beneficio.

Inizio quindi ad evere delle insensibilità generalizzate in tutto il corpo specialmente alla zona genitale.
Feci gli esami della tiroide circa due anni fa
Emoglobina glicosilata hba1c 5,2 (4,0-5,6)
Emoglovina glicosilata ifcc 34,0 ( 20- 38)
Creatininemia 1,18
72,10 > 90
Ths 3 generazione 1,560
Prolattina 6,9
Beta estradiolo 42

[#1] dopo  
Dr. Francesco Ciociola

28% attività
4% attualità
12% socialità
ISOLA DI CAPO RIZZUTO (KR)
MILANO (MI)
MANFREDONIA (FG)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Buongiorno,
Non vedo il nesso con la empty sella syndrome, magari ha eseguito una Risonanza magnetica dell' encefalo e non l' ha riportata.
Tuttavia immagino che i colleghi che ha consultato certamente abbiano valutato la funzione ormonale dell' ipofisi.
Ricordo che la empty sella è spesso asintomatica , nel senso che non per forza procura deficit ormonali.
Piuttosto, per il suo quadro clinico, consiglio di dosare nel sangue l acido folico e la vitamina B 12 ....due vitamine del gruppo B che partecipano alla trasmissione dell' impulso nervoso , spesso carenti in corso di alimentazione poco equilibrata.
Cordiali saluti
Dr. francesco ciociola

[#2] dopo  
Utente 406XXX

Grazie per avermi risposto.

Si non c'è una parte del messaggio che avevo scritto.
Continuo,
A novembre di quell'anno 2015 mi diagnosticano un adenoma alla ghiandola parotide che ho poi operato un anno fa.
Le condizioni peggiorano , e decido di andare dal neurologo per i problemi di sensibilità,, mi disse che era tutto apposto e che secondo lui era qualcosa di generalizzato.
Oggi comprendono apatia, dolore alla schiena strane sensazioni muscolari ma non formicolii, disturbo intestinale, sensibilità ridotta al corpo, meno sensibilità al caldo e al freddo, inoltre mi sento stanco,oltre al solito calo della libido, e sembra che quando peggioro peggioro tutto insieme in piu ho scarsa memoria e a volte scambio le lettere mentre scrivo.

In vista di questo feci un altro esame di ormoni trovarono un valore acth di 93
Quindi sospetto adenoma ipofisario
Rifeci l'esame ormonale che non confermo il risultato tutto. Nella norma tranne
Beta estradiolo 42<39,8
Somatomedina c 260,7 < 256,9
Feci la rm
Esito, ha riportato quadro di parziale empty sella. Ampliamento della cisterna dell'angolo ponto- cerebellare e del recesso laterale del quarto ventricolo a sinistra di verosimile significato compensatorio.

Ecco dovrebbe essere tutto.
Grazie

[#3] dopo  
Dr. Francesco Ciociola

28% attività
4% attualità
12% socialità
ISOLA DI CAPO RIZZUTO (KR)
MILANO (MI)
MANFREDONIA (FG)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
Il riscontro di empty sella è spesso incidentale cioè casuale dal momento che può non dare difetti della funzione ipofisaria.
Cmq tale riscontro va sempre contestualizzato nel paziente per valutare per esempio se in passato ha avuto traumi cranici da poter giustificare la empty sella.
Non vedrei alcun nesso tra la sua situazione clinica e la empty sella.
Cmq la visita specialistica è sempre raccomandabile.
Cordiali saluti
Dr. francesco ciociola

[#4] dopo  
Utente 406XXX

Grazie dottore
Speriamo in bene!
Buona giornata