Utente 852XXX
buongiorno,

sono una ragazza di 26 anni con una lunga storia clinica e alcuni problemi nuovi di difficile comprensione.

una mappa generica.

- dal 2012 ho scoperto di avere l'endometriosi, sono stata in cura con la pillola Visanne per 5 anni
- dal 2014 ho scoperto di essere celiaca
- dal 2013 ho iniziato a soffrire di disturbi dell'alimentazione

ad oggi:
- ho recuperato il peso da un anno e mezzo pur lottando ancora con i pensieri
- a maggio 2017 la pillola visanne non funzionava più e ho dovuto cambiarla; ho provato con LOETTE ma era insufficiente, avevo forti mal di testa (tre giorni, localizzati in alto a destra, ripetuti ogni 2-3 settimane, che non passavano con nessun farmaco), e avevo comunque perdite.
- a settembre 2017 ho cambiato pillola, iniziando con NOVADIENNE (nello stesso periodo ho avuto una brutta infezione batterica o virale (in 8 gg di ospedale non l'hanno capito) che ho curato con antibiotici, cortisone e antivirali)
- da quel periodo non ho più avuto spotting, il mal di testa è notevolmente migliorato (solo 2 episodi in 3 mesi) ma, è aumentato il gonfiore all'addome e la cellulite (cosa di cui posso farmene una ragione) però ho continue perdite biancastre-gialle abbondanti
- problema ben più grave, da qualche mese, prima sporadico, adesso tutti i giorni, di notte ho episodi di sudorazione (bagno me, il pigiama, il letto e sono fradicia) mentre tremo dal freddo. inoltre soffro tantissimo il freddo tutto il giorno (nemmeno quando ero sottopeso lo soffrivo cosi), faccio tantissima pipì e di notte dormo malissimo.
data l'elevata frequenza di questi episodi mi sono stati prescritti alcuni esami, questo è l'esito:

B-Leucociti(WBC) 4,88 10^3/mm3 [4,00 - 11,00]
B-Eritrociti(RBC) 4,30 10^6/mm3 [3,50 - 5,60]
B-Emoglobina(HGB) 13,1 g/dl [11,0 - 15,5]
B-Ematocrito(HCT) 39,6 % [32,0 - 47,0]
B-Piastrine(PLT) 263 10^3/mm3 [130 - 400]
Gran. Eosinofili% 0,6 % [0,0 - 7,0]
Gran. Basofili% 0,4 % [0,0 - 1,5]
Gran.Eosinofili# 0,03 * 10^3/mm3 [0,04 - 0,44]
VES 6 mm [1 - 15]
S-Proteina C Reattiva 0,04 mg/dl [0,0 - 0,8]
S-Sodio 139 mEq/L [134 - 146]
S-Potassio 4,2 mEq/L [3,6 - 5,4]
S-Transaminasi AST (GOT) 25 mU/ml [5 - 37]
S-Transaminasi ALT (GPT) 19 mU/ml [5 - 40]
S-Latticodeidrogenasi (LDH) 146 mU/ml [125 - 243]
S-Creatinfosfochinasi (CK-NAC) 71 mU/ml [24 - 195]
S-Ferro 102 mcg/dl [50 - 170]
S-Ferritina 25,1 ng/ml [5,0 - 204,0]
S-Folati 6,7 ng/ml [3,0 - 20,0]
S-Vitamina B12 148 * pg/ml [179 - 1172]
S-TSH 0,93 mcUI/ml [0,35 - 4,94]
S-Vitamina D3 (25OH) 66
S-Gonadotropina LH 0,2 mIU/ml
S-Gonadotropina FSH 0,2
S-Estradiolo 12 pg/ml
S-Progesterone 0,1 ng/ml

la ginecologa mi ha detto che secondo lei il problema è più collegato alla Tiroide (valore basso) e di fare indagini in quella direzione, ma il medico curante crede sia un problema ormonale.
Voi che dite? Cosa consigliate?
ah, prendo anche tutti i giorni 150 mg di Zoloft

grazie mille,

Valentina

[#1] dopo  
Dr.ssa Franca Scapellato

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Indagare la funzionalità tiroidea è senz'altro consigliabile, ma anche la sertralina (zoloft) può dare, se pure non di frequente, ipersudorazione e disturbi urinari come quelli che descrive, per cui ne parli con chi glielo ha prescritto, a volte è sufficiente scalare lentamente il dosaggio per ridurre gli effetti indesiderati.
Franca Scapellato

[#2] dopo  
Utente 852XXX

Buonasera,
Grazie per la risposta.
Lo zoloft lo prendo da 2 anni e non mi ha mai dato problemi.
Non ho mai avuto nessun tipo di disturbo, se non che spesso soffro di attacchi di mal di testa, nella parte anteriore destra, che durano 2o3 gg fissi e non passano con nessun medicinale.
Queste sudorazioni persistono, ogni notte, circa dopo 2 ore da quando vado a letto, mentre il freddo. Quello è perenne.
Io essere la pillola? Per la tiroide cosa dovrei fare? A che genere di specialista dovrei rivolgermi secondo lei?

Grazie mille,
Valentina

[#3] dopo  
Dr.ssa Franca Scapellato

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
A questo punto escluderei un effetto collaterale dello zoloft. Dovrebbe effettuare, su prescrizione del suo medico, il dosaggio degli ormoni tiroidei e sulla base dei risultati (cioè se gli ormoni fossero alterati) prenotare una visita endocrinologica.
La sudorazione che descrive, così simile a quella che si verifica in premenopausa, potrebbe davvero essere dovuta alla pillola. Però prima di cambiare ancora terapia è bene escludere altre cause.
Franca Scapellato

[#4] dopo  
Utente 852XXX

buongiorno,

ieri ho visto endocrinologo e ginecologo di un centro diverso.
il primo mi ha detto che il mio genere di problema non centra niente con il suo raggio d'azione, che era un problema di pillola e lui mi ha consigliato DIANE O SECURGIN, mentre la seconda mi ha detto, che, a livello ginecologico la situazione è rientrata (cisti riassorbite).
quindi Novadienne funziona ma, ha troppi effetti collaterali (mal di testa localizzato troppo forte, cellulite, sudorazione e perdite bianche).
mi ha consigliato l'anello vaginale, ma non mi sento a mio agio nel tenere qualcosa dentro di me (quali sono i vantaggi rispetto alla pillola (non ho problemi di dimenticanza di pillola o vomito e diarrea)??) , così ho chiesto una pillola normale e mi ha dato EFFIPREV.
ho cercato qui e la, e ho letto che praticamente è identica a novadienne. conferma? perché allora l'ha cambiata?

perché i due medici mi hanno dato consigli diversi? data la mia storia cosa è meglio? diane o effiprev?
cosa consigliate?

Grazie,
Valentina

[#5] dopo  
Dr.ssa Franca Scapellato

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Data la natura specialistica del quesito, le consiglio di richiedere un nuovo consulto in ginecologia. Saluti
Franca Scapellato