Utente 285XXX
Buonasera,
Vorrei avere qualche rassicurazione riguardo all’uso del Propycil 50 durante allattamento Al seno.
Sono mamma di un bambino di quasi nove mesi e circa un mese fa mi hanno diagnosticato il morbo di Basedow.
Come terapia mi hanno dato il Propycil 50 da prendere per 7 gg 2 compresse/3 volte al giorno e in seguito 2 compresse/ 2 volte al giorno fino al prossimo controllo dopo circa 40 gg.
Ho avuto diversi pareri contrastanti sull’uso del farmaco in allattamento, mi è stato detto di interrompere assolutamente di dare il latte per non rischiare che il mio bimbo sviluppi un ipotiroidismo e di conseguenza ritardi nello sviluppo.
Ho contattato una consulente dell’allattamento perché il bambino rifiuta categoricamente il biberon e il latte artificiale e lei sapeva che quel farmaco è autorizzato durante l’allatramonto.
Ho chiamato anche il centro antiveleni di Bergamo e anche a loro risulta accettato.
Voi cosa mi potete consigliare?
Il bimbo ora prende circa 3/4 poppate al giorno, dopo quanto dall’assunzione del farmaco sarebbe possibile allattare? Dovrei tirare via il primo latte dopo l’assun?
Vi ringrazio in anticipo!

[#1] dopo  
Dr. Giandomenico Mascheroni

24% attività
20% attualità
0% socialità
CARNAGO (VA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2018
Prenota una visita specialistica
Buon giorno. Il Propiltiouracile NON è controindicato né in gravidanza né in allattamento. Certamente una minima quantità di farmaco passa nel latte materno e di questo deve essere avvertito il pediatra. Ma il bilancio rischio benefici è altamente favorevole
Dr. Giandomenico Mascheroni, MMG ed Endocrinologo
- Carnago prov . VARESE -
agenda:
https://www.clickdoc.it/prenota-visita/38687/giandomenico