Utente 256XXX
Salve sono una ragazza di 32 anni e in estate in seguito a un malore mi hanno trovato pressione alta sui 146 e tachicardia ho fatto le analisi e ho scoperto di avere ipertiroidismo i valori delle analisi ft4 1, 55 tsh 4,38 antic. Perossidasi tiroide a 30,50 tireoglobulina 191,90 sono andata da un endocrinologo e mi ha confermato di avere ipertiroidismo e mi ha iniziato la terapia farmacologico con eutirox da 25 sono ritornata dopo 3 mesi per controllo con le seguenti analisi tsh 3,20 ft3 4,51 ft4 17,13 tireoglobulina 126,60 tireoperossidina 14,87 mi ha detto che tutto andava bene e di proseguire con eutirox sempre da 25 e di tornare dopo sei mesi dopo 3 settimane io averti ogni volta che faccio le scale e quando mi metto a letto tachicardia vado dal medico curante e mi dice che oltre ad avere ipertiroidismo ho anche la tiroidite di ashimoto ( che il mio endocrinologo non mi aveva detto) così mi dice di iniziare a prendere dei betabloccanti tenormin da 0,25 mg. Io sono molto confusa non so a chi dar retta tra i due medici e sono molto preoccupata per questa tachicardia mi può portare problemi al cuore riuscirò a sentirmi come ero prima di soffrire di tiroide? qualcuno può aiutarmi in merito grazie

[#1] dopo  
Dr.ssa Stefania Pistoia

20% attività
4% attualità
8% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2008
rispondo all utente 256683

gentile signora
lei non ha un ipertiroidismo ( cioè una tiroide che funziona troppo ) ma un ipotiroidismo ( tiroide fiacca che funziona poco) pertanto i sintomi possono essere simili come la sua tachicardia.
Corretto dare la terapia in maniera graduale ma chiaramente va modificata perchè il TSH 3,2 alla sua età non è nei limiti che noi endocrinologi raccomandiamo per stare bene ed in forma.
Noto poi una tireoglobulina alta,, se non l' ha ancora eseguita le consiglio un' ecografia tiroidea per escludere la presenza di gozzo o noduli.In tal caso bisognerebbe completare la diagnosi con ulteriori accertamenti saluti
Dr.ssa Stefania Pistoia
Specialista in Endocrinologia e Malattie del Ricambio - Diagnosi e trattamento dellObesità

[#2] dopo  
Utente 256XXX

Salve io ho fatto un ecografia :l'indagine ecografica ad alta risoluzione d'immagini rivela tiroide eu-morfologica nei limiti della variabilità fisiologica per volume mobile agli atti della deglutizione l'ecostruttura è finemente disomogenea a maglie grossolane come da pregressa tiroidite autoimmune cronicizzata non formazioni spazio-occupanti non linfonodi latero-cervicali. Lobo dx 12.9x12.6 mm Lobo sx 14.7x15.2 mm. Che mi consiglia di fare devo indagare per questa tachicardia con un elettrocardiogramma? Ma la tachicardia può essere un sintomo del ipotiroidismo?