Utente 112XXX
Gentili Dott. ri,
in seguito a controlli ormonali richiesti dalla mia dermatologa per alopecia androgenetica e acne ho effettuato dei dosaggi ormonali.

Qui di seguito alcuni valori anomali riscontrati:
Delta 4 androstenedione 349 ng/dL rif 46-340
DHEA LIBER0 29.0 ng/mL rif 2.5-11
ACTH 51.3 pg/mL rif 46,00
Cortisolo 227 ng/mL rif 70-210

La mia endocrinologa mi ha prescritto una risonanza magnetica con contrasto per sospetto adenoma ipofisario ACTH secernente.Sono valori sufficientemente sballati da potere ipotizzare un'adenoma?
Questo mese non ho ancora avuto il ciclo; è una buona linea da seguire o sarebbe meglio ricontrollare i valori ormonali prima, es. del cortisolo?
E' vero che dopo una rison. magnetica con contrasto occorre aspettare 2 anni per
evitare rischi nella gravidanza?
Attendo una vs gentile risposta

[#1]  
Dr.ssa Paola Mossa

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
12% socialità
CAGLIARI (CA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2015
La RMN è senz'altro utile ma è necessario effettuare dei test di soppressione a basse e alte dosi (l'endocrinologa li avrà sicuramente predisposti) e dosaggio del cortisolo libero urinario (CLU). Non mi risulta necessario attendere 2 anni dalla rmn per eventuale gravidanza, ma tenga presente che è molto importante escludere patologia ipofisaria e surrenalica prima di una gravidanza.
Dr.ssa Paola Mossa

[#2] dopo  
Utente 112XXX

Gentile Dr.Paola Mossa
la ringrazio tantissimo per la sua risposta.
In verità la mia endocrinologa non mi ha prescritto i test di cui mi parla lei. Per ora farò la RM e poi chiederò di farmi fare anche questi test.
Grazie e buon lavoro. Cinzia