Utente
Buongiorno, ultimamente (da 4 giorni) stavo assumendo un medicinale di origine vegetale (Vitango) a base di estratto di Rhodiola.
Lo usavo in attesa di una visita specialistica, in quanto soffro di ansia.
Sul bugiardino è riportato che gli estratti di Rhodiola sono potenziali inibitori dell'enzima CYP450, pertanto vi chiedo se con soli 4 giorni di uso del medicinale c’è il rischio di una potenziale interazione con Alprazig gocce, perché poi alla visita mi è stato prescritto quest’ultimo.
Ovviamente quando mi è stato prescritto l’aprazig ho immediatamente sospeso il medicinale con Rhodiola.
L’Alprazig non l’ho ancora assunto, inizierò fra 24 ore.
Grazie in anticipo per le risposte.

[#1]  
Dr. Tommaso Vannucchi

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile utente
eviterei l'associazione fra i farmaci citati per l'inteerferenza con il citocromo CYP 3A4
Tommaso Vannucchi