Calcoli alla colecisti

Partecipa al sondaggio
Buonasera, circa 2 anni fa, dopo aver fatto un'ecografia all'addome, ho scoperto di avere dei calcoli alla colecisti, il più grande di 20 mm.
Avevo fatto l'ecografia a seguito di un episodio di epigastralgia ma che non è stato considerato causato dai calcoli in quanto avvenuto lontano dalla digestione e pertanto, se i calcoli non avrebbero dato problemi, non dovevano essere rimossi.
Ora però sono già parecchi mesi che, dopo aver mangiato, ho dolori di pancia e spesso seguono episodi di diarrea, anche per diversi giorni consecutivi.
A questi episodi si alternano giorni di stitichezza, problema che ho sempre avuto.
Ne ho parlato con il mio medico per capire se questi disturbi fossero causati dai calcoli.
Dopo aver fatto la visita gastroenterologica, esami del sangue ed ecografia all'addome, il mio medico ha detto che devo convivere con questi calcoli se non causano forti dolori al fianco destro.
Premetto che durante la visita gastroenterologica nella quale mi sono stati prescritti esami dei sangue ed ecografia, il medico che mi ha visitata mi aveva consigliato anche una visita con il chirurgo.
Il mio medico invece ha preferito non farmi fare la visita con il chirurgo in quanto avrebbe detto le stesse cose che mi ha detto lui, cioè che devo convivere con i calcoli.
Questa valutazione conclusiva del mio medico mi ha demoralizzato parecchio perchè ora penso di aver perso tempo inutilmente a fare visite se poi alla fine non devo fare nulla e tenermi i disturbi digestivi che mi creano problemi e disagi.
L'unica cosa che mi ha detto di prendere è il movicol (sempre consigliato durante la visita gastroenterologica) per risolvere il problema della stitichezza.
Grazie a chi vorrà rispondermi.
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 29.3k 1.1k 12
Direi che, da quanto raccontato, c'è indicazione all'intervento chirurgico.
Tenersi due grossi calcoli in colecisti non è una grande idea.
Se è vero che i danni sono maggiori in presenza di calcoli piccoli, anche quelli grandi non sono scevri da pericoli.
Senta un chirurgo.
Cordiali saluti.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia