x

x

Il mio medico mi disse

Salve, da un pò di tempo (7-8 mesi) soffro di periodi e frequenti dolori addominali, localizzati nella zona degli addominali bassi principalmente nella parte centrale. I dolori si manifestano soprattutto quando passo parecchio tempo seduto, sia al lavoro che ad esempio quando sono alla guida per un tempo prolungato (qualche ora). Tempo feci, in sede di visita di base, il mio medico mi disse di alleggerire la dieta per due settimane e mi prescrisse dei disinfettanti intestinali. In seguito ho fatto un'ecografia addominale da cui non è risultata nessuna anomalia. In questi giorni i dolori mi sembrano un pò più acuti (e cresce quindi il mio desiderio di capire e affontare il problema). Il problema sembra acutizzarsi quando indosso jeans un pò più stretti in vita. Ho pensato potesse essere un semplice eccessivo rilasssamento della muscolatura/parete addominale (praticamente non faccio nessuna attività fisica) ma cerco di evitare una autodiagnosi. Effettuando una autopalpazione nella zona centrale a circa 7-10 cm sotto l'ombelico, e comprimendo la zona, avverto dolore. Il dolore non è eccessivo (sopportabile) ma lo diventa un pò di più se continuo a star seduto per molte ore. Il tipo di dolore è come un forte indolenzimento, un crampo si acutizza. Ho 33 anni. Potreste aiutarmi a fare chiarezza su questi sintomi? grazie mille.
[#1]
Dr. Marco Catani Chirurgo generale, Chirurgo vascolare, Chirurgo d'urgenza, Colonproctologo, Chirurgo apparato digerente 3,1k 72 10
gentile utente,

le ricordo i limiti d una valutazione a distanza.

ritengo sia opportuno un ulteriore passaggio dal suo medico curante. proprio per evitare di scivolare nell'autodiagnosi. già siamo arrivati all'autopalpazione!! manca poco.

il movimento che lei non svolge certo non aiuta.

ne parli con il suo medico curante.

cordiali saluti e buone feste

Marco Catani
http://www.marcocatani.it
Il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale