x

x

Il dottore radiologo mi ha escluso un'ernia iatale

gentile dottore, due mesi fa ho avuto, secondo il mio medico, un problema di reflusso.i sintomi erano faringite,fastidio sotto lo sterno che a volte si irradiava alla schiena e sensazione del cibo che rimane alla fine dell'esofago e non scende.Una notte ho sentito proprio la risalita di materiale dallo stomaco e prima che risalisse nell'esofago mi sono alzato di colpo. Ho tossito talmente forte da sentire come la fuoriuscita di una pallina a circa 5 centimetri sotto lo sterno.Ho fatto una cura di 28 giorni a base di omeprazen 20 e gaviscon facendo attenzione all'alimentazione. Ora stò molto meglio anche se a volte quando mangio mi torna quel fastidio sotto lo sterno, come se premessi forte con il pugno della mano, poi mi passa dopo fenomeni di flautolenza.Comunque ho fatto qualche giorno fa una rx e il dottore radiologo mi ha escluso un'ernia iatale e reflusso.
posso fare un'ecografia per vedere questa pallina che sento quando mi piego indietro?
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
Da quanto leggo probabilmente non ha fatto una gastroscopia che rappresenta l'esame di scelta con questi disturbi. Bisogna valutare lo stato della mucosa e capire perchè ha avuto quella sensazione di blocco del cibo alla fine dell'esofago. Sicuramente la radiografia ha escluso probelemi di rilievo ma solo l'endoscopia si consente una valutazione ottimale.

Mi raccomando.


Un cordiale saluto

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio