Utente 204XXX
Gentile dottore, da qualche mese ho un problema che mi crea preoccupazione.
Ho sempre avuto nuna digestione lenta e a volte, dopo un pranzo abbondante, avvertivo una sensazione di affanno. Un paio di mesi fà, senza nessuna causa apparente , il problema si è accentuato e si è presentato dopo ogni pasto tanto che sono spesso andata dal medico curante e una volta anche dalla guardia medica in quanto dopo avre mangiato avvertivo una sensazione di pesantezza esagerata, affanno e capogiri nel senso di barcollamenti.Il medico mi ha dato il peridon da 10 per una ventina di giorni e mi sentivo un pò meglio anche se ogni tanto il problema si ripresentava.Ora non sto prendendo niente ma ogni volta che mangio, soptattutto se poi bevo, avverto affanno che scompare solo a digestione ultimata.
Cosa devo fare?Potrebbe essere un problema di cuore'Anche adesso ho affanno e ho solo preso, per colazione, una tazzina di caffè e due brioche piccole. può essere anche il caffè che peggiora?Anche se ho il disturbo pure di ser quando non ne prendo. la pressione è 60/100 oppure 60/90 ma ho il problema a prescindere. Mi devo preoccupare?Ilmedico curante pensa che è solo un problema digestivo e che, il fatto che ci oenso e mi metto in ansia, peggiora i sintomi. Preciso che con l'intestino non sono regolare, a volte ho stipsi a volte il problema contrario e che soffro da una vita di una sensazione di instabilità che nessuno mi ha saputo dire da cosa dipende.E'possibile che sia legato alla,cattiva digestione?mi può consigliare un digestivo leggero senza effetti collaterali?.Grazie

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Legga il mio articolo, che le può essere utile per comprendere la sua sintomatologia, e poi mi ricontatti.



https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/990-peso-stomaco-cattiva-digestione.html


Un cordiale saluto
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 204XXX

La ringrazio per l'articolo, è molto esauriente. E' probabile che il mio sia un problema ansioso ma vorrei evitare di ricorrere a farmaci ansiolitici.Ho preso farmaci procinetici per un pò ma alla sospensione i problemi sono tornati. C'è qualche digestivo leggero che non sia un farmaco che mi può consigliare?Oppure qualche acqua particolare?Poichè ho anche problemi di colite, potrebbe essere che si ripercuota sulla digestione'E in tal caso mi consiglia i fermenti lattici e se si per quanto tempo?La ringrazio e mi scuso per le troppe domande.

[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Direi che potrebbe continuare con i procinetici ed aggiungere dei fermenti per il colon.

Saluti
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it