x

x

Dolicocolon

👉Quando prendere i fermenti lattici e perché

Salve, sono una donna di 47 anni e dopo essermi sottoposta ad un rx-clisma opaco doppio contrasto è emerso ke sono presenti segni di medializzazione del cieco con dolicocolon e dolicosigma e ptosi del trasverso, flessura sinista convoluta. Mi è stato spiegato che si tratta di un allungamento e abbassamento del colon e del sigma infatti accuso dolori e fastidi per tutta la parte sinistra dell'addome con nausea, occasionale rigurgito e soprattutto cefalea. Volevo sapere se devo attenermi ad una specifica alimentazione e se ci sono alimenti di qualsiasi genere che devo evitare. Ringrazio anticipatamente del consulto.
[#1]
Dr. Alessandro Scuotto Gastroenterologo, Perfezionato in medicine non convenzionali, Dietologo 4,6k 139 98
Gentile signora,
la situazione esposta NON è una malattia, ma è una condizione anatomica che può facilitare la comparsa di disturbi della motilità intestinale con maggiore incidenza statistica di stipsi, meteorismo e dolori addominali occasionali.
E' consigliata una dieta con appropriata introduzione di fibre e di liquidi per facilitare il transito intestinale.
Cordiali saluti.

Alessandro Scuotto, MD, PhD.

[#2]
Dr. Roberto Rossi Gastroenterologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo d'urgenza 7,6k 207 8
Concordo con quanto consigliato dal Collega e aggiungerei il consiglio di intraprendere (se non già in atto) una regolare attività fisica molto utile nel migliorare le funzioni intestinali.

Dr. Roberto Rossi

[#3]
dopo
Utente
Utente
i dolori addominale sono abbastanza sopportabili, ma la cosa che più accuso è una forte cefalea che mi porta ad un rigurgito continuo e per cui assumo PERIDON SCIROPPO. Questa forte cefalea dipende dalla situazione che vi ho precedentemente esposto? come terapia lo sciroppo peridon è consigliabile o ce n'è un'altra migliore?
[#4]
Dr. Alessandro Scuotto Gastroenterologo, Perfezionato in medicine non convenzionali, Dietologo 4,6k 139 98
Gentile signora,
a meno che non vi sia stipsi (possibile nel dolicocolon), la cefalea non ha relazione con la situazione del colon. E' necessario inquadrare correttamente - con la visita medica - la cefalea: frequenza degli episodi, localizzazione, relazione con alimentazione, con sforzo fisico, con aspetti di pertinenza oculistica e/o otorinolaringoiatrici.
Per quel che riguarda il "rigurgito" è da valutare la probabilità di reflusso esofageo.
Cordiali saluti.
[#5]
dopo
Utente
Utente
la ringrazio ancora una volta per la disponibilità e volevo farle un'altra domanda. Mi ha consigliato di introdurre una dieta ricca di fibre. A questo proposito quali sono gli alimenti che più ne contengono..riguardante frutta, verdura, ecc..? cordiali saluti
[#6]
Dr. Alessandro Scuotto Gastroenterologo, Perfezionato in medicine non convenzionali, Dietologo 4,6k 139 98
Gentile signora,
tutti gli alimenti di origine vegetale contengono fibra: verdura, frutta, cereali integrali, legumi.
Cordiali saluti.

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio