Utente 131XXX
Buonasera, sono un ragazzo di trentuno anni, dopo un'ecografia a seguito di dolore al fianco dx mi è stato diagnosticato fango biliare; da circa un mese seguo una cura di deursil 300 g (due compresse al giorno) per la durata di 4 mesi. Il dolore al fianco dx inizialmente lo accusavo in modo continuo e assai doloroso, da pochi giorni è quasi scomparso. Poco tempo fa ho chiesto qui su medicitalia un consiglio sull'alimentazione da seguire. Mi è stato risposto in modo chiaro, però ho ancora qualche dubbio. Ho capito che non devo mangiare cibi grassi ma cibi ricchi di fibre, ma se possibile, vorrei sapere proprio in modo più specifico cosa posso mangiare, per esempio:
la pasta con pomodoro,
pomodori in genere,
se possibile bere latte parzialmente scremato,
formaggi magri (mozzarella) ecc ecc.
Grazie ancora. Aspetto un consiglio.

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
4% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
CHIERI (TO)
RACCONIGI (CN)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile signore il cosiddetto fango biliare è prodromico di una futura possibile calcolosi della colecisti in quanto indica che la sua cistifellea ha la tendenza a non mantenere la bile in soluzione. L'uso dell'acido ursodesossicolico può avere un razionale e anche la dieta senza grassi può servire ma non è certamente risolutiva.Circa la pasto al pomodoro non vi sono problemi,mentre i formaggi devono essere fatti o con latte scremato o con siero di latte(ricotte ,primo sale ecc.). La mozzarella non è un formaggio magro.
Dr. Roberto Rossi