Utente 536XXX
Buongiorno, vi espongo il mio problema.
Da due giorni ho un forte dolore alla spalla sinistra e al fianco sinistro (credo che sia a livello della milza) che aumenta quando respiro ed ho un senso di "sazietà" (come se avessi mangiato troppo) anche senza aver mangiato nulla. Coricandomi il dolore non diminuisce anzi sdraiandomi sul lato sinistro il dolore diventa insopportabile. Inoltre nel tossire sento molto dolore...
Non ho fatto sforzi e non ho ricevuto colpi.
Se pùò aiutare sono LAC positivo e sto attendendo di effettuare una visita da un ematologo.
Se possono interessare la mie analisi sono https://www.medicitalia.it/02it/consulto.asp?idpost=24999

Grazie mille a tutti in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Piazza

28% attività
0% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
la invito ad eseguire una ecografia addome superiore e valutare la presenza ( ma credo di si) di ipersplenismo (aumento della milza)
Assieme all'ematologo che la segue attui tutte le procedure atte a valutare i sintomi e le possibili cause.
Dr. Giovanni Piazza
Chirurgo Oncologo
www.Gruppopalermomedica.blogspot.com
www.drgiovannipiazza.blogspot.com

[#2] dopo  
Dr. Alessandro Scuotto

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
COMO (CO)
SARONNO (VA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile signore,
la sintomatologia che presenta mi sembra poco in accordo con un problema del tratto gastroenterico. Sono d'accordo con il collega dott. Piazza per l'opportunità di una ecografia addome superiore da praticare in tempi brevi e, visto che normalmente la procedura per effettuarla è semplice e veloce, la inviterei a praticare una radiografia del torace da poter poi esibire al collega che la segue.
Cordiali saluti.
Alessandro Scuotto, MD, PhD.

[#3] dopo  
Utente 536XXX

Innanzi tutto grazie mille per le tempestive risposte.
Aggiungo un particolare: giovedì scorso sono andato dal mio medico per un certificato sportivo non agonistico e mi ha visitato controllandomi oltre a polmoni, cuore, anche l'addome da entrambi i lati... Non ha riscontrato nulla e non avevo alcun dolore neanche con la palpazione. Se ci fosse stato un aumento del volume della milza se ne sarebbe dovuto accorgere oppure è un fenomeno così immediato (solo il giorno seguente ho iniziato ad avere i dolori)???
Inoltre toccando la zona non sento dolore come il "classico dolore alla milza durante una corsa"!


Grazie mille... Ah, ho 22 anni...

[#4] dopo  
Dr. Giovanni Piazza

28% attività
0% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
non voglio certo screditare la visita del collega, ma sono convinto (anche per l'esclusione di una possibile splenomegalia) che lei si sottoponga ad ecografia. Inoltre come saprà già è assolutamente scevra da alcun rischio.
Cordialmente
Dr.Giovanni Piazza
www.drgiovannipiazza.blogspot.com
Dr. Giovanni Piazza
Chirurgo Oncologo
www.Gruppopalermomedica.blogspot.com
www.drgiovannipiazza.blogspot.com

[#5] dopo  
Utente 536XXX

Grazie mille per la disponibilità!
Vi aggiornerò della situazione!!!

Buona serata

[#6] dopo  
Utente 536XXX

Buongiorno! Stamane sono andato dal medico di base che mi ha mandato con urgenza all'ospedale per fare rx torace.

Il risultato è:

Non lesioni pleuro-parenchimali con caratteri di attività;
Seni costofrenici liberi;
Ombra cardio vasale nei limiti della norma.

Il dolore però non è scomparso però sembra un po' diminuito nella spalla mentre all'addome è sempre uguale.
Oggi mi ha dinuovo palpato l'addome (zona della milza) e non ha (credo) riscontrato nula di strano.
Domani devo portagli l'esito di oggi...

Ma c'è la possibilità di fare un'ecografia senza passare attraverso il medico? Se la facessi tra qualche giorno corro qualche rischio??

Grazie

[#7] dopo  
Dr. Giovanni Piazza

28% attività
0% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
deontologicamente eè ovvio che non concordo nello scavalcare il MMG, ma mi perdoni tutti sono liberi di sottoporsi a ciò che vogliono come e quando!
Che l'RX torace sian negativo è sicuramente un bene!
Ci ragguagli
Cordialmente
Dr.Giovanni Piazza
www.drgiovannipiazza.blogspot.com
Dr. Giovanni Piazza
Chirurgo Oncologo
www.Gruppopalermomedica.blogspot.com
www.drgiovannipiazza.blogspot.com